Utente 494XXX
Salve a tutti sono un uomo di 34 anni.
Espongo il mio problema.
L'anno scorso luglio 2017 ho avuto un periodo di depressione con ansia e attacchi di panico e insonnia e in più ho notato che iniziavo a fissarmi su suoni che prima erano del tutto abitudinari come il rumore dei treni oppure il canto delle cicali e altri.mi sono rivolto a un psichiatra che mi ha prescritto la Venlafaxina 75 mg alla sera e Amisulpride 25 mg al mattino cura che ho fatto fino a gennaio del 2018 vedendo che avevo dei miglioramenti già dal mese di novembre.Ora è da quasi un mese e mezzo che ho avuto una ricaduta ho iniziato sia la cura farmacologica combinata ad una psicoterapia.
La psicoterapeuta mi dice che é dovuto più a sbalzi di umore è che solo una fase che passerà. Però non riesco a convincermi sulle fissazioni dei rumori che ho.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La cura è durata poco, nessuna sorpresa che siano tornati i sintomi. Non ho capito perché anziché la ripresa della cura si sia combinata anche una psicoterapia, e di che orientamento.
Inoltre, non capisco esattamente il discorso degli sbalzi d'umore: la diagnosi l'ha più o meno riportata sopra, ma di preciso quale è ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 494XXX

La psicoterapia mi e stata consigliata dallo stesso psichiatra che collabora con la terapeuta che é una psicanalista.per gli sbalzi di umore dice che devo trovare un equilibrio interiore e stiamo lavorando su questo per risolvere questo problema.la diagnosi é disturbo ossessivo.piu che altro sono queste fissazioni che mi preoccupo tanto

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma che c'entrano, appunto, gli sbalzi d'umore con la diagnosi di disturbo ossessivo ?
Inoltre, fossero sbalzi d'umore... psicanalisi per i disturbi caratterizzati da sbalzi d'umore... non mi risulta.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 494XXX

Forse mi sono spiegato male.durante la cura ho avuto un momento in cui mi sono ripreso psicologicamente e ne avevo parlato con la psicoterapeuta ma dopo una settimana sono sono sprofondato nel malessere.la cosa che più mi rende fragile e mi fa star male è proprio questa fissazione sui rumori che prima nemmeno ci facevo caso.
Da cosa può dipendere?

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ha appena reiniziato la cura, non vedo perché fare dei bilanci sull'andamento della risposta. Inoltre non capisco esattamente che ruolo dovrebbe avere una psicanalisi nel prevenire gli sbalzi d'umore.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it