Utente 481XXX
Aiuto , non faccio altro che pensare a farmi del male , sento che non ho via d'uscita...ho 23 anni ,ho iniziato ad avere un DOC da ragazzina che con gli anni mi ha portato a perdere tante cose. La terapia cognitiva comportamentale non è servita , con gli psichiatri pubblici ho dovuto prenotare una visita che avrò fra 2 settimane ma non ce la faccio più.. relazione di anni finita male , io piena di ossessioni , non valgo più niente , alle superiori ero una studentessa brillante e mi trovo ora ad essere una fallita. Non riesco a fare nemmeno un esame , passo le giornate a piangere. Mi sento uno schifo. Non voglio nemmeno uscire , sento dentro di me che non sarò mai normale...sarebbe meglio chiudere qua questa sofferenza piuttosto che lottare per avere una vita normale che non avrò mai...Non sono normale, non so affrontare le situazioni difficili..mi sento sotto terra, in trappola...cosa posso fare? ;( scusate il messaggio confuso, mi rendo conto che non mi sono spiegata bene ma non sono più in me..Non posso permettermi uno psichiatra privato e questo mi fa credere ancora di più che sono destinata a vivere così...io non voglio vivere così...Preferisco morire

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Quindi ha ricevuto questa diagnosi e mai provato terapie farmacologiche ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Si , inizialmente con la psicologa non erano stati presi in considerazione i farmaci. Ora invece avrò la visita psichiatrica fra 2 settimane , ma non ce la faccio più.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In ogni caso una terapia di minima per controllare l'ansia fino alla visita il medico di base può segnarla.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it