Utente 489XXX
Buongiorno dottori,
sono uno studente di 19 anni in preda all'ansia ormai da troppo tempo. Due giorni fa ho avuto un attacco di tachicardia protratto nel tempo che mi ha portato al pronto soccorso. Là mi hanno effettuato due elettrocardiogramma, una ecocardiografia, esami tiroidei, esami del sangue, con esito totalmente negativo. Premetto che in questi giorni ho un forte raffreddore, accompagnato da decimi di febbre ,mal di gola e tosse. La tachicardia che mi hanno registrato è di tipo sinusale, con battito totalmente regolare, ma forte. Il problema è che da quel momento, nei due giorni successivi la tachicardia non mi ha abbandonato, come se avessi "paura" che qualcosa sia sbagliato nel referto medico o p ggio di tornare in ospedale. Sto sempre a controllare il sensore del cuore del mio cellulare. Normalmente il mio cuore batte a circa 85/90 bpm, ma ormai è costantemente sui 105/115 bpm che salgono fino ad un max di 120 in stato di ansia. è possibile che l'ansia non mi abbia abbandonato, ma anzi si presenti con questa forma? Premetto di essere estremamente ansioso e pauroso nei confronti di eventuali patologie cardiovascolari,e di essere ipocondriaco di base. Ciò che mi preoccupa è il continuo battito accelerato, che il cardiologo imputa allo stato ansioso costante e alle mie condizioni fisiche non buone causa malanni stagionali. Dovrei ricorrere all'aiuto di un qualche psichiatra? Sennò, come posso regolarizzare il mio battito per evitare che l'ansia me lo tenga sempre alto?
Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Si rivolga ad uno specialista in psichiatria

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Buongiorno dottore,
dunque lei attribuisce al mio costante stato ansioso la causa della mia tachicardia? Pensi che non riesco a fare nemmeno 100 mt di strada perché ho la paura che mi possa accadere qualcosa, tipo un aumento del battito ed inizio a sudare alle mani ed in fronte. Come può immaginare è una situazione invalidante.