Utente 485XXX
gent.mi dottori ho 52 anni e da anni soffro di ansia e a volte attacchi di panico anche per una mia forma ossessiva di ipocondria paura delle malattie .
Piu' volte negli anni in terapia con cipralex,e lexotan poi scalato e sospeso.
Ora sono ancora in terapia da un mese circa con cipralex seguito dallo psichiatra sempre per stato ansioso
Dosaggio 10 mg al di' .
A dicembre ho dovuto fare visite per il colon dal mio gastroenterologo il quale mi ha detto dopo 3 visite che e' colon irritabile ,da li' ho incominciato a essere agitato ansioso etcc.
Mi sono pesato oggi a distanza di 5 mesi e ho notato che ho perso 5 kg.
Volevo chiedere se questo mio stato di ansia da dicembre- ad oggi possa aver influito sul mio peso.
Ho fatto esami sangue a Gennaio erano nella normalita' .
Ecografia 6 mesi fa per un piccolo calcolo alla colecisti ma il resto a posto
Siccome mi arrovello sul mio peso e' possibile che lo stato di ansia influenzi sul peso ?
Faccio presente che proprio da Dicembre -Gennaio da tre birre alla sera ho quasi eliminato le birre a circa 1-2 alla sett. anche per il mio colon irritabile diagnosticato dal gastroenterologo
Fatto anche a marzo esame sangue occulto feci negativo per screening della ASL. della mia citta'
In piu' spesso prendevo prima del ritorno allo stato ansioso, in birreria con gli amici prendevo panini etcc fuori pasto , da genn ad ora molto molto meno .
Stamattina sono andato dal medico e secondo lui dopo la visita mi ha detto che anche l'alcol riducendolo cosi' possa influire sul mio peso ,mi ha dettto di riprovare il peso a distanza di un mese ,mi ha dato anche un integratore di vitamine b6 b16 e aminoacidi una al di'
Non ho altri disturbi ma essendo anche ipocondriaco mi spavento e mi preoccupo assai
Grazie cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
L'ansia può provocare riduzioni di peso, soprattutto se il dosaggio attuale di farmaco non è sufficiente alla totale riduzione dei suoi sintomi.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 485XXX

grazie della sua risposta ora e' circa un mese che prendo 10 mg del cipralex
Non ho altri disturbi
Quello che mi preoccupa e mi fa stare un po' in tensione e' il calo di peso ,secondo lei quindi anche la tensione e l'ansia puo' aver inciso sul peso ?
Come ha visto ho fatto recentemente analisi
Grazie cordiali saluti