Utente 216XXX
Buongiorno
Sono un ragazzo di 30 anni con disturbi di ansia che si manifestano attraverso cinati di vomito simili ad atttacchi di panico e cali dell'umore.
Per circa 7 anni sono stato in cura con citalopram gocce (ne prendevo 12 e poi pian piano ho scalato)e ho terminato la cura circa a novembre. Ultimamente l ansia è tornata come prima e ho iniziato delle.sedute di psicoterapia. Per motivi di cambio città ho fatto anche una visita da un altro psichiatra che mi ha prescritto non il citalopram ma l escitalopram partendo con 5 gocce poi 10 fino ad arrivare a 13 dopo 10!giorni.
La mia preoccupazione è che ho letto sul web che questo farmaco ha parecchi effetti collaterali rispetto al citalopram e che molta gente si trova male. Non vorrei che questo farmaco rispetto al citalopram sia più forte e che mi possa provocare degli effetti collaterali. In tutto ciò ho timore ad iniziare la cura.
Cosa posso fare? Grazie
Giuseppe L

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Può non leggere sul web le sciocchezze riportate da soggetti non laureati in medicina e fare riferimento al suo medico.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 216XXX

Quindi rispetto al citalopram non dovrei notare differenze?