Utente 309XXX
Buongiorno Egregi,

Sto molto male. Per circa 10 giorni, causa pigrizia, non ho assunto la fluoexetina 5 mg, è come risultato ho ottenuto un forte peggioramento del mio stato fisico ed emotivo nonostante assuma dosi massicce di xanax (arrivo alle 150 gocce al giorno ormai da anni).

Finito al pronto soccorso per un attacco di panico che sembrava mi stesse portando via, ho parlato con uno psichiatra e da 4 giorni assumo la seguente cura (poi vi dico quanto sto male..)

- Fluoexetina 2mg per una settimana (da giovedì salirò nuovamente a 5 mg)
- Introduzione Olanzapina Lilly 2.5 mg
- Introduzione EN in luogo di Xanax (20 gocce per 3 volte al dì contro le 40 gocce di Xanax per 4 volte al dì).
- Quietapina 25 per dormire mezz'ora prima di coricarmi.

Questa sopra è la terapia che sto seguendo da venerdì mattina.

Come mi sento? Debolissimo, Vertigini, astenia, cervicale e mal di testa fortissimi: quasi non mi reggo in piedi. Ho continui tic e la parte di panico non è passata...devo combattere come un toro per cercare di non pensare ai dolori alla schiena, al mal di testa, al fiatone, alla stanchezza.

Aggiungo che ho perso molto appetito e sono dimagrito quasi 8 kg in un mese e mezzo..da buon ipocondriaco la cosa mi spaventa.

Comunque questa debolezza, Vertigini, agitazione...possono derivare dai dieci giorni di astinenza del fluoxeren o dal passaggio da xanax selvaggio a EN in dosi molto più basse?


Grazie per le risposte...Ho bisogno di feedback perché ho continui attacchi di pianto. Ho detto anche che sarei voluto morire perché questa non è più vita..

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Sarebbe il caso che si faccia seguire da uno specialista in modo serio piuttosto che recarsi in pronto soccorso per ottenere una terapia che non può essere valutata nel tempo.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggieto.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 309XXX

Gentile Dottore, la terapia mi fu data dallo psichiatra del CSM e la sto riprendendo adesso seriamente... il problema è che non stando mai bene non ho modo di dimenticare il dolore e godermi le giornate.

Prego tutto vada bene..confido che questa nuova terapia produca effetti positivi anche sul mio stile di vita.

Fumo poco ma ogni sigaretta sembra ammazzarmi o causarmi un attacco di panico o di cuore.

Sono ipocondriaco al cubo...negli ultimi due mesi avrò fatto si e no 20 analisi del sangue, 20 elettrocardiogrami, 3 rx toraciche e della colonna (hanno evinto una sospetta ernia del disco), parametri sempre perfetti, una tac cranica..eppure ho dolori ovunque, fiatone, emicrania....

Saranno le medicine?