Utente 320XXX
Buongiorno,
ho 28 anni, ho già letto parecchio sulla fobia sociale e sulla sudorazione che spesso avviene in concomitanza, come nel mio caso.
Sudorazione che porta alla vergogna nel ritrovarsi con il viso gocciolante e le camicie bagnate agli occhi degli interlocutori. Specie se si è a lavoro e si devono spiegare semplici cose al proprio responsabile o al proprio collega.
Ho già cambiato 2 psicologi, la prima che in primis usava tecniche cognitivo e di linguaggio, il secondo ipnosi, rilassamento, EMDR, mindfullness. Risultato ? Continuo ad avere la stessa ansia negli stessi momenti, continuo a sudare eccessivamente e anche prendendo al bisogno lo xanax non riesco a superare il problema. Sono stato anche da un ciarlatano, che pratica ipnosi dinamica a livello nazionale, credevo mi ipnotizzasse ( addormentandomi al 100 % ) invece ho ascoltato due canzoni di Albano sulla vita...
Qualcuno può darmi un consiglio ? Secondo voi posso assumere un farmaco più potente ?
Non voglio risposte del tipo prova un altro psicologo ( perchè ahime non ho più soldi da spendere, 2 cicli da 15/20 sedute x 2 psicologi sono costate tanto e non ho visto miglioramenti ) ne tanto meno risposte che i farmaci non servono.
Se qualcuno ha un consiglio alternativo, un idea, un tentare un approccio ( farmacologico) magari cercando di bloccare la sudorazione in un altra maniera ( cioè invece di curarmi psicologicamente, potrei provare a curarmi dermatologicamente ) anche a mio rischio sono qui a leggervi.

M

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Che intende per "farmaco più potente?". Dalla sua storia sembra di capire che lei non ha mai seguito terapie farmacologiche.
L'unico trattamento efficace per il suo problema è un intervento chirurgico, la simpaticetomia. Prima però vanno provati i farmaci che agiscono sulla fobia sociale. Per questi deve rivolgersi a uno psichiatra.
Riguardo l'ipnosi, lei cade in un equivoco molto comune: durante una seduta ipnotica non ci si addormenta, e spesso non ci si avvede di essere in trance.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 320XXX

Per farmaci più potenti intendevo rispetto allo xanax, mi è stato prescritto al bisogno ma come faccio io a capire quando ne ho bisogno se una situazione di ansia può verificarsi a caso anche a seguito di una telefonata... Magari esistono farmaci "da terapia" da prendere per un tot periodo. In ogni caso grazie della risposta, la vagotomia non mi era mai stata suggerita.

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La simpaticectomia.
Se lei non ha mai seguito terapie per l'ansia sociale è il momento di provare.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-