Utente 500XXX
Buongiorno, ho iniziato mesi fa a prendere cipralex, che per inefficacia alla dose di 10 mg era stato portato a 20 mg. Siccome però mi faceva essere spesso stanca mi è stato consigliato di ridurre a 15 mg. Sono 4 giorni che ho fatto lo scalo, ma da due ho iniziato a non riuscire praticamente più a stare sveglia. Ho sempre e costantemente voglia di dormire. È possibile sia dovuto a questo? Sarebbe meglio chiedere di ritornare alla dose piena per evitare questi sintomi (anche se comunque 20 mg mi facevano sonnolenza)? Più che altro devo studiare e questa cosa mi sta dando parecchia noia.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Deve parlarne con lo psichiatra per capire se sia effettivamente un effetto del farmaco o altro.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it