Utente 454XXX
Buonasera gentili medici, ho assunto la mirtazapina per oltre un anno e durante il periodo ho sperimentato mancanza di libido, impotenza (difficoltà ad avere e mantenere un erezione) assenza di erezioni spontanee sia di giorno che di notte; sembrerebbe strano dato che il remeron di per se non dovrebbe dare tutti questi problemi, ma il problema si presenta anche quando mi è stata sostituita prima con Seroquel che con sycrest. Mi chiedevo se l antagonizzazione del recettore h1 e h2 potesse portare a questi problemi nei soggetti sensibili come me, e nel caso non fosse cosi è possibile assumere un antistaminico per dormire a tempo indeterminato, che non sia un antidepressivo o un antipsicotico? Vi ringrazio per la gentile attenzione

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Lo scopo della terapia non è quello di farla dormire ma deve avere altre carattestiche.

L’azione collaterale sulla funzione sessuale non dipende solo dall’azione recettoriale esclusiva H1 ma anche da altri differenti fattori.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it