Informazioni terapia in atto

Cordiali medici dello staff da circa 2 settimane sto' seguendo una terapia inpostata in questo modo: mattino 20 gocce di levopraid e 1cp di xanax da 1mg prima di colazione, mezzogiorno20 gocce di levopraid prima dei pasti e 10 gocce di dopraxin e mezza conpressa di xanax dopo i pasti , sera 20 gocce di levopraid prima dei pasti e una conpressa di xanax prima di dormire attualmente la terapia sta' funzionando benissimo , specifico che la sto' facendo perché soffrivo d'ansia ,attacchi di panico e urgenza defecatoria che mi portava ad avere scariche anche 10 volte al giorno sempre normoformate chiedo cortesemente se con questi medicinali si possa assumere anche del daflon o del triade h perché purtroppo provocano feci si ben formate ma molto dure con conseguente piccole infiammazioni emorroidarie senza perdita di sangue e se si quando potrei assumerle(prima,dopo,durante,o a digiuno) perché con tutti questi medicinali non vorrei combinare dei guai chiedo a voi perché purtroppo il mio psichiatra al momento è in ferie e il mio medico di base non si pronuncua non conoscendo bene gli psicofarmaci in generale al momento vi porgo i miei più cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 34,7k 839 50
Se ha delle problematiche emorrodarie prima di tutto andrebbe capito il grado del problema con una visita proctologica per poi stabilire se effettivamente è utile assumere i prodotti che ha citato.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho subito una mucoprolassectomia secondo metodo longo il 17 febbraio 2017 e una pantoloscopia il 25 giugno 2018 tutto regolare tranne delle piccole lesioni iatrogene nel retto e come lei ben sa' con il metodo longo le emorroidi non vengono asportate ma riposizionate nella loro sede anatomica l'unico inconveniente è che con questa terapia le feci sono abbastanza dure con conseguente lieve infiammazione(bevo molto e mangio frutta ma purtroppo non noto miglioramento ) per questo chiedevo se fosse il caso di assumere del daflon o del triade h per sfiammare un po' la situazione nel frattempo le porgo i miei più cordiali saluti e un ringraziamento per la sua disponibilità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test