Utente 504XXX
10 anni fa dopo la morte di mio padre avevo paura di avere pure io un tumore e incominciai a fare numerose visita fino a quando mi rivolsi ad un neurologo che mi disse che ero ipocondriaco e mi prescrisse eutimil compresse e xsana gocce e da quel momento incomiciarono attacchi di panico mi passavano per la mente cose assurde quindi mi cambio terapia con depaking ma le cose non cambiavano decisi di rivolgermi ad uno psichiatra perché mi facevo domande strane del tipo perché gli occhi si trovassero li e no in un altra posizione mi icominciavo a preoccupare che questi farmaci mi portassero strani effetti collaterali .lo psichiatra mi cambio terapia dicendomi che ero effetto da doc e mi diete anafranil e gocce che non ricordo ma mi comparve uno strano pensiero cioè che quando guardavo una cosa la mente mi diceva che erano 2 credevo di impazzire lo dissi al medico e mi diete abilifai le cose non miglioravono ho fatto la cura circa 2 anni chiedendo al medico se questi miei pensieri erono dovuti ai farmaci ma lui mi diceva di continuare ma un bel giorno da solo ho incominciato a scalare i farmaci da solo alla fine tolti tutti i farmaci e scomparso pure il disturbo .oggi mi trovo nella stessa situazione perché mi era stato diagnosticato una brutta malattia ai polmoni poi dopo varie indagini risultato infondata ma io mi sono spaventato tantissimo che salivo le scale correvo per controllarmi il respiro e prima che la cosa si agravasse mi sono rivolto ad uno psichiatra che subito mi ha prescritto cipralexs e xasana e non vi dico sono incominciati i miei problemi pensiero insistente nel controllare il respiro attacchi di panico ansia vuoti di memoria guardavo le persone per vedere se dalle narici gli uscisse il respiro lo dico al medico e mi dice di continuare non vi dico distrutto mi rivolgo a un altro dottore che cambia la terapia con 1 compressa di paroxetina 1compressa di deniban e gocce di delorazepan le cose sembravano andare bene perché più scalato i farmaci e i pensiero sembrava andare via ero arrivato a mezza compressa di paroxetina e 5 gocce di delorazepan, dico al medico di avere un Po di ansia al mattino e il medico mi da 1 compressa di alprazolam dopo qualche giorno incomincio a sentirmi strano chiamo il medico e mi dice di continuare nel continuare mi compare un fastidio agli occhi mi spavento perché mi sembra di tornare indietro negli anni incomincio a controllare se tutto è ok guardando le cose per vedere se mi stava succedendo quello che mi era successo 10 anni fa lo dico al medico e mi aumenta la paroxetina 1 compressa al dì e una compressa di deniban al giorno pure spigandogli che i mie problemi 10 anni fa sono scomparsi togliendo i farmaci ma non mi ha ascoltato e adesso mi trovo di nuovo nella stessa situazione .Vi chiedo ma è possibile che su di me questi farmaci possono provocare questi tipi di disturbi e se siete a conoscenza di altri casi simili grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Il motivo per cui vi può essere un paradossale peggioramento dei sintomi quando un doc è curato con farmaci teoricamente anti-doc, è che vi sia associato un disturbo bipolare. Se togliendo la cura i sintomi drasticamente miglioravano, questoo può dipendere dall'effetto agitante degli antidepressivi.
Ripeto, se è andata così, come si potrebbe pensare dal fatto che nella sua cura compaiono anche farmaci tipo il depakin o l'abilify, come se si cercasse di contenere anche uno stato eccitato.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 504XXX

Mi scusi non mi è stato diagnosticato nessun disturbo bipolare e con il depaking la situazione peggiorava le cosa mi consiglia di fare visto che non sono depresso e non ho nessun disturbo bipolare

[#3] dopo  
Utente 504XXX

Mi scusi io mi sono rivolto al medico perché ipocondriaco e dopo i farmaci mi è comparso il doc scomparso dopo con l'eliminazione di essi

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, lo aveva già, non è comparso dopo. Se era ipocondriaco, già lo aveva. Il fatto che sia scomparso dopo l'eliminazione non è chiaro, non vorrei semplicemente fosse finito, e quindi ha smesso i farmaci.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 504XXX

Dott. Il problema è che sono stanco ,ma mi scusi cerco di trovare una risposta al mio male,inoltre ho dei fastidi agli occhi che mi mantengono sempre in allerta non dandomi la tranquillità per superare la malattia .Mi scusi ma si guarisce?

[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si sta ponendo delle domande proprie del suo disturbo, concretamente non utili, quindi non vanno gestite come fossero argomenti di discussione comuni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 504XXX

Lo so ma come dovrei gestire la cosa visto che sto facendo anche sedute dal pisicologo e non vedo la fine del tunnel sono stanco vorrei guarire al più presto possibile

[#8] dopo  
Utente 504XXX

Mi potrebbe dare qualche indicazioni come superare il problema oggi prendo paroxetina 1 compressa al dì una compressa di deniban al dì e 10gocce di delorazepan al mattino e 10 la sera ma da quando ho aumentato la paroxetina da mezza ad una compressa e ho ricominciato con il deniban sembrò peggiorato

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Indicazioni sui farmaci qui sa che non se ne possono dare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 504XXX

Io non volevo indicazioni sui farmaci ma volevo capire se era possibile che con l assunzione degli antidepressivi possono comparire disturbi ossessivi ? E quindi si cura la depressione e si può creare il doc

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Lei però ha assunto farmaci sia antidepressivi che antiossessivi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 504XXX

Si ma all'inizio erano solo antidepressivi quindi non riesco a capire

[#13] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, quelli che ha citato sono tutti anche antiossessivi, poi ha preso anche farmaci che invece si usano per altri disturbi, per esempio depakin
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 504XXX

Si ma questi 10 anni fa dopo aver preso eutimil e xasana oggi mi sono comparsi le ossessioni dopo aver preso il cipralex e xasana quindi vorrei capire solo se questi farmaci possono indurre nelle ossioni

[#15] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo meccanismo, di per sé, non ha molto senso. Il fattore deve essere un'altro.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 504XXX

Quale dottore mi scusi non riesco a capire

[#17] dopo  
Utente 504XXX

Non ho mai avuto un buon rapporto con i farmaci per questo motivo non riesco a capire visto che i miei problemi maggiori incominciano con l assicurazione di essi attacchi di panico ansia pensieri strani del tipo sto vivendo senza respira ecc. Ed è per questo vorrei capire se ci può essere una causa nei farmaci

[#18] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Significa che non è verosimile che sia andata così se la diagnosi è solo doc. Se invece la diagnosi è diversa, cambia il discorso. E alcuni dei farmaci che ha preso possono indicare che la diagnosi non sia solo doc, ma anche un disturbo bipolare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#19] dopo  
Utente 504XXX

a diagnosi è disturbo ossessivo fobico con allerta

[#20] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
con all'erta non significa niente in termini diagnostici.

Se la diagnosi è effettivamente quella, il discorso che fa non quadra, non vorrei si fosse fatto Lei un'idea ma in realtà, semplicemente, non ha risposto alle terapie. Farei rifare il punto della situazione e soprattutto chiarirei il perché di quelle cure non antiossessive, tipo il depakin.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#21] dopo  
Utente 504XXX

Dott il depakin me lo avevano prescritto 10 anni fa dopo che mi avevano dato eutimil perché dopo di esso avevo avuto attacchi di panico e episodi ossessivi oggi mentre facevo una vita normale dopo una diagnosi che mi diceva che avevo una brutta malattia ai polmoni poi rivelatasi sbagliata ero andato in paura e mi mettevo alla prova correndo salendo le scale di corsa per vedere se il mio respiro era normale visto cio mi sono rivolto ad uno psichiatra che mi a prescritto del cipralex gocce è xsana perché mi aveva detto che avevo un disturbo ossessivo e qui sono incominciati i miei guai non ho dormito per 2 giorni attacchi di panico dicevo cose strane del tipo sto vivendo senza respirare riferivo tutto ciò al medico e lui mi diceva di continuare la terapia ero distrutto e mi sono rivolto ad un altro dottore che mi ha cambiato la terapia perché erono diventate insopportabili le mie ossessioni cosa che non avevo prima di iniziare la terapia con il.cipralex e mi a prescritto 1 compressa di paroxetina 1di deniban e gocce di delorazepan sembrava andare tutto bene infatti stavo scalando anche i farmaci ero a mezza compressa di paroxetina e 5 gocce di delorazepan ma poi mi ha sostituito le gocce di delorazepan con 1 compressa di alprazolam gli avevo detto che con l assunzione di questa compressa mi sentivo strano quando all improvviso ho avuto dei fastidi agli occhi ed ho incominciato a controllarmi la vista l ho detto al medico che mi ha aumentato la paroxetina e mi ha ridato il deniban ma invece di andare meglio la mia paura si è trasformata in ossessioni a questo punto non so che fare perché il medico è in ferie e non so come rintracciarlo

[#22] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il depakin non è un antiossessivo. Il peggioramento dopo l'inizio delle cure è frequente, a distanza di tempo invece non torna.
Per questo dico di rivedere la diagnosi alla luce di tutto ciò.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it