Utente 503XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni e da quasi 10 anni soffro di disturbo da attacchi di panico con agorafobia.
Per circa 6 anni ho assunto Paroxetina (fino ad un dosaggio massimo di due compresse al giorno) ma di fatto la situazione, salvo lievi miglioramenti e periodi di apparente benessere, non si è mai risolta.
Ho iniziato da poco una terapia con la mia psichiatra, ovvero graduale riduzione della Paroxetina per passare ad Efexor; il passaggio si è svolto nel seguente modo:

assunzione di Paroxetina in gocce (18 gocce e riduzione di una goccia ogni due giorni) e somministrazione di Efexor 37,5.


Ora sono arrivato a 7 gocce di Paroxetina e da domani inizierò a prendere Efexor 75.


Questo periodo di cambiamento è contornato da un malessere generale che la mia psichiatra dice essere normale. Con Efexor 75 le cose miglioreranno?


In aggiunta prendo Xanax al bisogno.


Ringrazio in anticipo per l'attenzione e la collaborazione.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La condizione rappresentata nel periodo di passaggio è da considerarsi normale.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 503XXX

Per malessere generale si intende ansia e attacchi di panico con instabilità emotiva.
Come detto oggi ho iniziato ad assumere Efexor 75 con Daparox 5 gocce, con diminuzione di una goccia al giorno fino a cessazione.

Spero che la situazione migliori in tempi brevi.