Utente cancellato
Buongiorno..come da post scritti precedentemente soffro di a sia e da da 12 anni. Prendendo paroxetina dal 2006.circa un anno e mezzo fa ilmio nuovo psichiatra mi diede la fluoxetina 60 mg al gg. Con fortuna o trovato una compagna che mi sa molto vicino e un buon psichiatria che oltre ai farmaci mi ha fatto anche la tarapia emdr. Nell arco di un anno sono molto migliorato superando quasi tutte le paure che avevo tra cui quella di muovere. I. Tanto e che sono andato al mare e andato dalla mia compagna. Che non abita nella mia regione.decidiamo insieme io e lo psichiatra di iniziare a calare la fluoxetina. E così a distanza di quasi due mesi ne prendo solo 20 mg al mattino e ho tolto i 20 del pranzo e della Sera. Non ho sentito sintomi da sospensione.. Calcolando che ora sono più di 20 g che ho tolto i 20 mg della sera.. Qualche effetto l ho avuto i primi gg.. Ora mi capita di sentirmi più ansioso del solito già al risveglio.. E tra una settimana devo partire per il mare con la mia ragazza. Mi chiedo se questa ansia possa in parte essere un momento più delicato.. O se magari il mio corpo inizia a sentire la mancanza di copertura delle fluoxetina.. ( i 40mg.) tolti.. E quindi sento più ansia.. Come se la fluoxetina presa a dosaggio pieno mi coprisse l ansia.. E adesso con i 20 mg non bastano x coprirla... Il mio psichiatra è in ferie.. Ovviamente prendo a. Che 10 gc di en al mattina e 15 Al sera.. Con lo xanax da 0,75 al bisogno... Cosa possa fare? Resistere staccando un po' il tutto.. O contattare un nuovo psichiatra?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Ci sarà stato un motivo per cui ha deciso la dose di 60 mg al giorno, per cui se quella aveva funzionato, chiaramente calare significa provare se ne bastasse meno. E' una prova, da cui probabilmente si è ricavato che 20 mg non reggono.

Ma per quale motivo, solo perché solo lo psichiatra è in ferie, dovrebbe "cambiare psichiatra" ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
107946

dal 2018
Cambiare intendo sentire lo stesso centro di igiene mentale per il sostituto che c'è... Magari tornare a 40 mg che non mi portava così ansia...

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questa è ovviamente una sua decisione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
107946

dal 2018
Da ignorante.. E possibile che questi sintomi reagendo o portando pazienza un po' possano sparire.. O mi potrebbero rimanere fino a quando non si assume un dosaggio superiore?

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La storia che ha raccontato sembra semplicemente una prova di riduzione del dosaggio, seguita da riaggravamento.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
107946

dal 2018
Parlando con un infermiera del centro mentale dato che lo psichiatra e in ferie.. Mi ha detto di riprendere i 20 mg di fluoxetina a pranzo tornando così a 40 mg.. ( meglio dei 60 iniziali)... Ora è da 3 gg che la prendo i 20 mg in più che avevo tolto 20 gg fa.. Ci andrà tempo presumo per far fare effetto a quei 20 in più. Ma. I chiedo se è normale che continuo a sentirmi vuoto allo stomaco. Come Un compressione... E giramenti di testa... Sicuramente l ansia può provocare questo.. Giusto? Scusate ma dopo un anno che sto bene tornare così mi dispera Un po'... Se sono sintomi di ansia e normale che dopo 20 gg di sospensione di 20 mg mi dia tutto ciò? O forse è un po' tRdi per pensare che siano i sintomi o meglio il fatto che il corpo non acceti solo 20 mg dopo quasi un mese? Fosse così e normale i sintomi che sento e di conseguenza aspettare l effetto dei 20 mg aggiunti dato che. Li ho presi da 4 gg..? Anche se li ho assunto x un anno.. E tolti da un mese..... Diciamo in parole poveree che sento dinnuovo i sintomi Dell ansia in maniera forte. ringrazio tutti. Buon ferragosto

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L'infermiera non è autorizzata a dare questo tipo di indicazioni.

Mi pare che stia mettendo in ballo ragionamenti infiniti su una banale ipotesi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
107946

dal 2018
Era L segretaria.. Penso fosse infermiera. Non di certo psichiatra. Va bene.. Sarà così. No e questione di fare. Domande.. E questione di capire se certi sintomi sano portati da questo...o tanto o meno se sia pssibile che dopo 20 gg che uno toglie 50 mg di fluoxetina si sentono i sintomi.. Quando sembra solo a mio avviso troppo tardi per sentire la mancanza di fluoxetina dopo 20 gg averla tolta....questo è un mio parere da ignorante.. Dato che non ho possibilità di chiedere a nessuno. Poi scusi.. Forse per lei è una banale ipotesi.. Ma io ci vivo e male con questa banale ipotesi.. E se non siete voi dottori a toglierci questi dubbi chi dovrebbe essere? Se l Infermiera non può.. Il mio medico non c'è.. Lo psi hiatra neanche.. Cosa faccio chiedo al fruttivendolo?

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Quando sembra solo a mio avviso troppo tardi per sentire la mancanza di fluoxetina dopo 20 gg averla tolta...."

No, il contrario, è troppo presto prima per sentire la differenza, è normale che le differenze si vedano dopo un po'.

Altro punto importante: non è che sente la mancanza della fluoxetina, questa è una prospettiva falsata, che dipende dal fatto che tendiamo a non considerare il punto iniziale del problema. Lei ha un disturbo, e per questo prende la fluoxetina.

Quello che sente non è la mancanza della fluoxetina, è la presenza del disturbo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
107946

dal 2018
Concordo con lei.. Ma la presenza del disturbo che è tornata alla sottrazione di 40 mg di fluoxetina... Togliendo i primi 40 nessun problema.. Ora togliendo altri. 20 mg a distanza di 20 gg e saltato il disturbo. Quindi ciò fa pensare che forse a 40 mg il mio corpo reggeva o comunque copriva il disturbo.. A 20 no... E da lì il problema. Spero che ora prendendo dinnuovo 40 mg possa tornare come prima.. E che la mia ansia si possa placare con La copertura del farmaco..

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, si può solo dire che a 60 mg reggeva. Non abbiamo un tempo lungo per dire che reggesse a dosi intermedie. Comunque non mi pare un problema essenziale, cioè che sia 20, 40 o 60 mg, alla fine o c'è una ragione di preoccuparsi che la dose sia più bassa, oppure no.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
107946

dal 2018
Personalmente non è che mi preoccupo che la dose sia più bassa.. Perché l aumentata a 40 ora. La mia era Un chiedermi o pensare che non sia un caso che diminuendo mi torna o i sintomi.
Sarebbe sennò un caso davvero strano che uno sta beneadosaggio pieno.. E. Dopo quando cala il dosaggio sta male. Non dico che Manca la fluoxetina.. Dico che essendo una persona con ansia... Ed essendo riuscita a star meglio.. Forse togliendo il dosaggio ora salta fuori l ansia. Non perché manca il farmaco.. Ma perché il farmaco prima mi copriva a tot milligrammi e ora calando non copre più la mia ansia... Per questo tornando a 40 posso sperare di non sentire più ansia come fino a 15 gg fa... O comunque di stare meglio.. (è come prendere un farmaco e stare male per un po' qua do prima si stava bene..) penso che venga normale pensar che u o stia male x il farmaco preso.. Stessa cosa vale x me. Il farmaco è stato tolto o meglio calato... E l ansia è saltata fuori. Cosa che ha 60 mg non avevo.

[#13] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Dico che essendo una persona con ansia... Ed essendo riuscita a star meglio.. Forse togliendo il dosaggio ora salta fuori l ansia."

E' esattamente quel che stiamo dicendo, infatti.

I farmaci non sono magici, i dosaggi esistono per una ragione, altrimenti perché 20 mg e non 1 mg ? Sono stati determinati in quanto a certe dosi funzionano, ad altre meno o per niente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
107946

dal 2018
Infatti dottore... Ma l'unico modo che ho al momento è riportare il dosaggio a 40mg.sperNdo appunto possa tornare a coprirmi un po'.. Come ha fatto fino a. Poco te. Po' fa...in attesa di settembre del ritorno del. Io psichiatra... Devo andare in ferie... Vorrei andarci bene... E tranquillo.

[#15] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo non saprei, perché all'atto pratico quest'indicazione deve venire dal suo medico. Dico semplicemente che in tutto questo decorso mi pare plausibilissimo che sia venuta meno la copertura terapeutica, tutto qui.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
107946

dal 2018
Ha ragione.. Ma purtroppo lo psichiatra è in ferie. E essendo tramite mutua non LS i i contatti. Se non del centro dove risponde l Infermiera... Spero possa comunque migliorare.. Nel frattempo la ringrazio dottore per la Pazienza.so che non può dare consulti o farmaci. Ma secondo lei è meglio stare a 40 mg.. O tornare a 60 come alla imizio e fermi le vacanze sane.. Per poi parlarne al ritorno con lo psichiatra? Capire se ora con 40 può migliorare oppure dare un taglio e tornare a 60 direttamente? Lo prendo come consiglio.. Perché non so davvero chi contattare..

[#17] dopo  
107946

dal 2018
Non potendo giustamente dare pareri o farmaci o terapie..... Un consigliosoko sul fatto se rimanere a 40 mg. Aumentati da 6 gg o andare direttamente al dosaggio pieno di 60? Io pensavo di provare a 40 dato che sono stato poco così.. Ma non male.. E se non passa passare a 60 Nell arco di una settimana. Avere ancora questa settimana di tempo x valutare. S
Se non sto bene passo a 60.e possibile sapere dato che nessuno può dirmelo se è un passo giusto? Ovviamente solo come consiglio se è giusto o no fare. Così.. Dato che non un psichiatra che. Mi risponde... Tanto non penso sia eccessivo dare una risposta dato che il farmaco lo prendevo fino a un mese fa a 60.la Responsabilità rimabe mia. Grazie

[#18] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Pareri o un consiglio è la stessa cosa, non si possono dare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#19] dopo  
107946

dal 2018
Io ho fatto la scelta di tornarea 60 mg e poi a settembre parlarne con lo psichiatra mio. Dato che a 60 stavo bene ed ero coperto. Spero di aver fatto lascelta giusta. Grazie