Utente 444XXX
Buongiorno mia moglie si trova al 7^ mese di gravidanza. Un mese fa circa ha avuto episodi di insonnia che nel tempo sono diventati sempre più ricorrenti e accompagnati da agitazione e mancanza di appetito. La ginecologa le ha prescritto TAVOR da 1 mg da prendere prima di andare a dormire per 5 gg ma passata la cura l’insonnia ritorna sempre più frequente. Negli ultimi 10 gg sempre su consiglio della ginecologa, mia moglie assume Tavor ogni sera, in tal modo riesce a dormire ma l’agitazione durante il giorno è sempre più frequente. Purtroppo è periodo di ferie e non siamo riusciti a parlare con uno psichiatra che si occupi di depressione perinatale e l’unica alternativa che ci rimane è il Tavor! Può darci un consiglio? Il Tavor può portare assuefazione e ansia aggiuntiva se preso con continuità? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le benzodiazepine come il Lorazepam non sono farmaci di prima battuta in una gravidanza al 7° mese , vi sono alterative non farmacologiche come la psicoterapia o prodotti come sostanze naturali che quanto meno andrebbero provati per valutarne il risultato.
I Centri di Salute Mentale dell'ASL di appartenenza sono servizi pubblici che non chiudono per ferie e potrebbero essere utili al suo caso,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta