Utente 204XXX
Salve a tutti

ho preso cipralex 10 mg per 18 mesi a maggio ho smesso 3 mesi fa (in accordo con il medico) perché non avevo più avuto attacchi di panico e stavo meglio (l'ansia era ancora presente ma non mi impediva di fare nulla) e anche per il desiderio di avere un bambino. Da una settimana a questa parte sto di nuovo malissimo, frequenti attacchi di panico e ansia. Oggi ho scoperto di essere incinta, sono appena stata dalla psichiatra e mi ha consigliato di riniiniaziare la terapia, ma mi ha proposto due opzioni: escitalopram 5 mg per 5 giorni da aumentare a 10 mg, oppure sertralina 50 mg, perché si può continuare durante l'allattemento. Ora lei mi ha detto di scegliere, ma io sono molto indecisa e vorrei chiedere il vostro parere. Perché se la sertralina ha lo stesso effetto allora prenderei quella...

Grazie
Cari saluti

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nella mia attività, ormai lunga ( ahimè ), non ho mai proposto al paziente una opzione di scelta di tale tipo, per di più dopo averlo licenziato dalla visita, quindi non saprei per quale motivo il medico ha fatto questo e quale molecola scegliere, a parte ciò l'uso dei farmaci in gravidanza va ponderato con attenzione optando dove è possibile per tutte le alternative almeno come prima scelta e usandoli dove è necessario,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 204XXX

Grazie di cuore per la risposta.

Purtroppo avrei evitato anch io ma sto proprio male...

Se avessi saputo di una ricaduta su questo genere avrei agito diversamente..

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Penso che nel suo caso ci sia molto da fare anche perché la gravidanza è uno stato particolare con grandi cambiamenti dove non si possono fare riferimenti a periodi precedenti, quindi cercherei di provare qualche rimedio naturale o una psicoterapia e aspettare qualche giorno,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#4] dopo  
Utente 204XXX

La ringrazio.
La psichiatra che mi serve è anche psicoterapeuta e usa la terapia cognitivo comportamentale. Ho iniziato questa terapia solo a luglio, presumo ci voglia più tempo...
ogni giorno cerco di fare degli esercizi di rilassamento ma per ora vedo ancora tutto “nero”.

Grazie per la risposta
Cordiali saluti
Sarà

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La gravidanza è appena iniziata e ribadisco quanto già detto sopra,

Saluti e
tante cose buone
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#6] dopo  
Utente 204XXX

Ma ho possibilità di guarire e stare meglio? Ho paura che andrà sempre peggio

[#7] dopo  
Utente 204XXX

E colgo L occasione anche per ringraziare per il tempo che lei e i colleghi mettete a disposizione. Siete da ammirare

[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
come tutti gli ansiosi lei vive nel futuro, perdendo l'occasione di cogliere il presente, ha appena saputo che avrà un figlio, apprezzi questo momento,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#9] dopo  
Utente 204XXX

Ha ragione
Grazie