Utente 109XXX
Buongiorno.
Sono alla 35ª settimana di gravidanza. Avendo un passato di depressione e poi disturbi alimentari, mi ha sempre preoccupta la depressione post partum. Dopo 2mesi e mezzo obbligata a letto, mi dicono che posso riprendere vita normale. Da quel momento
15gg fa, senza apprente motivo, appena aperti gli occhi l’oblio(il giovedì il via libera il venerdì la crisi). Crisi d’ansia e di pianto incontrollato. Paura di tutto, di poter un domani far male al bambino e forte senso di solitudine.(fisicamente è così.. il mio compagno ovviamente lavora e di giorno sono sempre sola non avendo molte persone vicine).
Fatto sta che 7gg fa ho iniziato,prescritto da psichiatra, sertralina 25mg per 3 gg e poi 50mg.
Oggi 7gg. È possibile che già riesca a percepire un minimo di miglioramento? Stare bene è lontano, ma almeno le crisi di pianto si sono placate.
Mi chiedo se l’effetto dell’antidepressivo vari anche in base al periodo trascorso a stare male. Io mi sono rivolta immediatamente a chi di dovere proprio perché ho riconosciuto tutti i sintomi.
Altra domanda, avendo già iniziato una cura, posso auspicare di non venire colpita da depressione post Partum?
Rivedrò lo psichiatra tra qualche gg e mi dirà come proseguire la cura..

Grazie mille anticipatamente.
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
gli antidepressivi come la Sertralina impiegano mediamente 15 giorni e più per iniziare a funzionare, quindi se già dopo una settimana avverte qualche miglioramento è sicuramente una cosa positiva, la gravidanza è a termine e non è scritto da nessuna parte che debba avere la depressione post partum,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Grazie del celere e gentile riscontro.
Miglioramenti lievissimi ma mi sembra di vederli.
Ovvio che altri 5/6/7gg andrà ancora meglio...
e certo non è detto che debba averla la depressione post partum, ma mi chiedevo solo se con l’antidepressivo possa comunque ritenermi al sicuro o meno.
Ad ogni modo spero di cuore di stare sempre meglio. Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
di "ovvio" e di "certo" in medicina purtroppo non c'è niente ciò che è importante sono le evidenze.
L'uso degli antidepressivi in gravidanza e nell'allattamento è una questione che necessita di valutazione continua sia da parte del ginecologo che dello psichiatra,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#4] dopo  
Utente 109XXX

Ahimè neppure nella vita c’è nulla di sicuro.. speravo però ci potrssere essere una piccola speranza di “salvaguardia “.
Incrociamo le dita e andiamo avanti.
Grazie mille.