Utente 194XXX
Buonasera...scrivo perché mio marito è in cura per dicotomia.... con il depakin crono da due anni circa...prende un dosaggio serale di 1250mg...
Da circa due settimane ha iniziato a sospendere la mezza pastiglia, passando ad un dosaggio di 1000mg.....ora la mia domanda è questa: Quali sono gli effetti per la diminuzione del depakin nel corpo, il depakin può dare dipendenza e quindi sospenderlo anche gradatamente può dare dei disturbi come capogiri e sbalzi di umore?.... lui ha avvisato il suo psichiatra che avrebbe iniziato ad abbassarlo...... mi stuzzica tra ha detto di provare se ne sentiva il desiderio.....
Ora la paura è questa che gli effetti di questo scalare vengono confusi con gli effetti della sua malattia e quindi che lui debba riprendere questa mezza pastiglia anche se in realtà non ne avrebbe bisogno.
In conclusione vorremmo sapere quali sono le sensazioni un momento in cui si scala il depakin
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Nello scalaggio possono ripresentarsi i sintomi di malattia.

Non so chi stabilisca che non ha bisogno di una certa dose piuttosto che un'altra visto che è un farmaco specifico che necessita di dosaggi predeterminati.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 194XXX

Scusi dottore..... non mi sono spiegata bene.....perché è difficile .... ci provo sperando di far capire meglio.....in cura per ciclotimia....
.. Il suo dosaggio e 1250....con la misurazione dell'acido valproico a 87 .....ma avendo mio marito deciso di togliere questa terapia poiché lui si sente bene....... il suo psichiatra gli ha consigliato di iniziare a scalarlo a 250 mg alla volta, raccomandando di tornare a prendere il farmaco nel caso avesse di nuovo i sintomi della malattia.
Ora il problema è che i sintomi della malattia non si stanno proponendo per fortuna, Ma si presentano ......nell'arco della giornata capogiri e annebbiamento della vista a volte leggeri .....a volte scompaiono e a volte intensi .......queste due cose possono essere dovute allo scalare dei 250mg che ha tolto da 15 gg circa? Tolto questi capogiro lui si sente bene....Non ha più depressione o momenti di rabbia.......Non ha nemmeno più dolori diffusi....
In tutto questo ha certamente un po di ansia di non riuscire a togliersi il dopamina.
Ancora una domanda.....in quanto tempo sarebbe meglio scalare gli altri 250mg...ogni mese'...ogni due?
Grazie per l'attenzione

[#3] dopo  
Utente 194XXX

Buongiorno, nessuno che possa rispondermi....per favore