Utente 494XXX
Volevo sapere se l'abillify che prendo dal 2008 fino a oggi ha causato la mia anedonia totale nel 2011 , io sono in cura da psicosi atipica, sono 7 anni che non provo piacere per niente.Mi ricordo che fino al 2008 provavo piacere per esempio per la musica, per fare shopping , ecc, ma non stavo tanto bene con la psicosi cioè avevo le mie paure , pensieri strani ,era come se l'abiliti non funzionasse poi a un certo punto è arrivata l'anedonia totale di un colpo solo. Cosa mi consigliate? dovrei cambiare a questo punto farmaco? cosa puo aver causato questa anedonia??

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
L'Abilify ha questa caratteristica: a dosi molto basse può avere un effetto attivante sul sistema nervoso centrale. A dosi maggiori agisce come i vecchi neurolettici, inibendo la dopamina, che è il neutrasmettitore della ricompensa e del piacere. Questo meccanismo è tanto più intenso quanto è maggiore la dose del farmaco.
Servirebbe di conoscere la dose che lei assume ,la sintomatologia della psicosi di cui ha sofferto e se concomitano, oltre all'anedonia, altri disturbi.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 494XXX

io non mi ricordo bene la dose di abilify che prendevo nel 2011 penso era 20 mg poi mi hanno abbassato fino a 5 mg poi ultimamente mi hanno ancora aumentato a 20 , e io senza dire niente alla mia dottoressa ho abbassato a 10mg perché mi sentivo troppo stanca e dormivo molto adesso sto un po meglio ma l'anedonia non va via , lei dottore cosa mi consiglia di fare?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Purtroppo non posso darle consigli, lo può fare solo chi la conosce personalmente. Posso solo dire in linea teorica che è possibile che l'Abilify contribuisca all'anedonia. Però resta da capire per quali disturbi glielo stanno prescrivendo, Probabilmente nella bilancia costi/benefici sono questi ultimi che prevalgono.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-