Utente cancellato
buon pomeriggio

Sono in cura con lo zoloft da 12 giorni, dosaggio 50mg, per un disturbo di ansia generalizzata con disturbi di panico e leggerlo abbassamento del tono dell'umore.
Ho avuto dei terribili momenti, ma fortunatamente ho deciso di intraprendere una cura farmacologica.
Insieme allo Zoloft mi è stato prescritto il Valium da prendere per dormire 25 gocce e all'occorrenza durante il giorno.
Dopo 12 giorni ho visto la mia psichiatra per una visita di controllo e mi ha alzato la dose di Zoloft a 100mg, una pasticca di 50mg la mattina ed una da 50mg il pomeriggio, perché in questo periodo nonostante il miglioramento non ho visto chissà che miglioramenti assurdi.
Leggendo sul questo sito ho visto che tutti voi dite che prima di aumentare la dose o per vedere gli effettivi effetti del farmaco bisognerebbe almeno aspettare un mese. Quindi mi chiedo

E se alzo la dose a 100mg così presto e in realtà a me serve solo una pasticca da 50mg ma è troppo presto per capirlo?
E inoltre, visto le 25 gocce di diazepam che prendo prima di andare a dormire, da ormai circa un mese, potrei accusa "astinenza da benzodiazepine?" come ansia e tremori appunto? e quindi quello che percepisco non è ansia ma astinenza?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
una volta fatta la nuova visita deve seguire le indicazioni senza cercare di carpire notizie per autogestire la terapia farmacologica.

Probabilmente ha ottenuto l'aumento a causa delle sue lamentele relative alla mancanza di risposta, che, comunque, era da considerarsi nella norma.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it