Utente cancellato
Buona sera,
Volevo un informazione, perché sono entrata in paranoia totale
Ho iniziato una cura a base di Zoloft 50mg per disturbi da panico, ansia generalizzata con pensieri negativi che mi hanno portato manifestare una depressione.
Ho assunto la mattina una dose di 50mg di Zoloft e dopo 12 giorni, il mio psichiatra mi ha aumentato la dose facendomi prendere una pasticca da 50mg la mattina ed una 8 ore dopo.
Da quando ho iniziato l'aumento di dose, 2 giorni, sono tornata ad avere una agitazione di fondo, e i pensieri negativi sono tornati e mi sto spaventando molto.

In teoria il mio organismo non dovrebbe essere abituato al farmaco?
La mia psichiatra, inoltre, non ha fatto passare troppo poco tempo per aumentare la dose? Visto che comunque manifestavo già dei miglioramenti? Non è che forse è una dose troppo elevata per me?
Ho seriamente paura, perchè ho paura che il miglioramento che ho giovato in questi ultimi giorni prima di aumentare la dose siano ormai perduti e non vivrò più spensierata...

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Non è possibile,nel singolo individuo, prevedere la dose minima efficace di un farmaco. Nel caso dello Zoloft la maggior parte delle persone rispondono ai 100 mg. Vi sono però non poche persone che hanno bisogno di una dose maggiore, mentre non poche persone rispondono bene ai 50 mg,e magari con i 100 mg hanno una sgradevole attivazione.
Però non voglio e non posso affermare che questo sia il suo caso. La cosa migliore è consultare la sua specialista.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-