Derealizzazione

Salve, vi scrivo per chiedere un parere. Sono da anni (15) in cura per derealizzazione/depersonalizzazione cronica accompagnata da frequenti attacchi di panico e crisi d’ansia. Ad oggi assumo xanax 1mg al giorno
Durante la gravidanza le crisi ansiose sono passate per tornare più forti ora che sono mamma da sei mesi
Vorrei intraprendere la terapia strategica breve. Posso trovare beneficio? Ho già provato ipnosi, psicoterapia cognitivo comportamentale ecc
Vi ringrazio
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
In verità attualmente non sta assumendo una terapia efficace per il trattamento del disturbo.

La parziale efficace di psicoterapie precedenti la rende non eleggibile per la successiva.

Dovrebbe far stabilire un trattamento psichiatrico efficace da uno specialista.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Salve dottore, la ringrazio per la Sua cortese e celere risposta. Sono arrivata “all’osso” (solo con xanax) perché in questi anni sono stata vista da vari psichiatri e neuropsichiatri con relativa prescrizione di medicine su medicine (ansiolitici, antidepressivi...) ma, a dire il vero, nonostante i vari tentativi (prorogati nel lungo periodo) niente è cambiato. Magari stupidamente, lo xanax almeno mi “placa” gli attacchi più forti