Utente 463XXX
Gentili dottori, leggendo sul sito sono giunta alla conclusione che la mia è una depressione atipica. I sintomi che porta questo tipo di depressione combaciano pienamente con quelli che ho io ( quando non sono sotto stress il mio umore è buono, l'ansia sparisce, la stanchezza non so' cosa sia, insomma mi sento bene). All'avvicinarsi del fattore stressante cambio totalmente. L'ansia aumenta, la stanchezza anche, il mio umore pure, e tornano i dolori al corpo. Insomma un disastro. Dopo 1 anno ho sospeso il wellbutrin 150mg ( sotto consiglio del medico che mi segue ) e ho tenuto la mirtazapina 15mg. Ovviamente lexotan al bisogno. Ora vorrei un parere. In questo caso non sarebbe utile uno stabilizzatore dell'umore? Ho letto che funzionano anche sull'ansia. La mirtazapina in questo tipo di depressione è utile? Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ravviso un problema di fondo. Lei ha un trattamento in corso, per cui non si pone la questione di avere una diagnosi, che già ha. Men che meno che se la faccia da solo. Francamente le considerazioni che fa non richiamano molto la depressione, ma questo non è il punto.
In secondo luogo, non sapendo Lei in base a cosa scegliere i medicinali, certo non perché si legge che questo o quello va bene sull'ansia o sull'umore, non ha senso che faccia delle ipotesi terapeutiche.
Ciò che sappiamo è che adesso prende solo mirtazapina 15 mg, e lexotan al bisogno (non ovviamente, nel suo caso lo prende).
A questo punto, quale questione le interessa chiarire ? Se una terapia diversa le può giovare ? Partiamo dalla diagnosi che ha.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Gentile dottore grazie di avermi risposto. Allora, circa un anno e mezzo fa' a causa di problemi in famiglia ho avuto una crisi depressiva ( tenga presente che all'epoca anche il medico che mi visitò disse che non era una depressione vera e propria ) e mi è stato prescritto la paroxetina 20mg. Non essendo soddisfatta di come mi seguiva questo psichiatra, mi sono rivolta ad un neurologo psichiatra il quale mi tolse la paroxetina ( ormai era 3 mesi che l"assumevo senza risultati ) e mi diede il wellbutrin 150mg e la mirtazapina 15mg. Il wellbutrin, come già detto l'ho sospeso, e ora assumo mirtazapina e lexotan al bisogno. Ho notato appunto, che in situazioni favorevoli sto' bene, quindi zero ansia, zero malesseri ecc. In situazioni non favorevoli inizia il tutto. Ora appunto volevo sapere se la cura che sto ' seguendo Va bene per la mia sintomatologia, o appunto sarebbe utile associare uno stabilizzatore dell'umore. La ringrazio nuovamente.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi scusi, ma queste questioni perché le solleva Lei ? Il neurologo le ha dato una cura e questa è l'evoluzione nel tempo. Ora, il medico ritiene che vada bene e Lei non ne è per niente convinto ? Le ha proposto lui di aggiungere altre cose ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 463XXX

No no dottore, il medico che mi segue non mi ha dato altro da aggiungere. Chiedevo io se non era il caso di affiancare alla mirtazapina uno stabilizzatore dell'umore, dato che ho questi sintomi sopra descritti. Tutto qua, chiedevo solo un parere. La ringrazio.

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma non avrebbe più senso chiedere a lui se deve cambiare qualcosa sulla base di come sta, invece di sviluppare sue linee di ragionamento ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 463XXX

Certo dottore. La ringrazio.