Utente 515XXX
Salve dottori, a seguito di 3 anni di terapia con entact 20mg dopo continue ricadute nella riduzione e sospendione del farmaco, quest'anno a causa di eventi stressori come rottura dopo 9 anni di fidanzamento acquisto 1 casa ecc , entact lo assunto da 10 mg da febbraio 2018 e non da 20mg ma senza risultati . Non sto malissimo ma non bene come prima ovvero vedo tutto nero. Annoiato della situazione mi sono rivolgo a uno psichiatra nuovo molto noto che oltre che una psicoterapia comportamentale per disturbo ossessivo di incapacità mi ha prescritto Zarelis da 37,5 e Delorazepam 5 mattina e 10 sera. Volevo sapere che ne pensate della sostituzione di escitalopram 10mg a zarelis 37,5 e del passaggio da xanax 10gcc 3 volte al di a En 5 matt e 10 sera. Grazie mille
Preciso che entact lo assumevo da 20mg ed era efficace ma già da 10mg e del tutto blando. Volevo un aiuto se ascoltare il vecchio pschiatra ovvero riprendendo entact 20 o seguire il nuovo che mi ha consigliato zarelis da 37,5 piu en 5 mattina e 10 sera. Sono indeciso, il mio disturbo è diventare ossessivo di essere incapace di tutto, quindi oltre a psicoterapia vorrei capire quale sia la cura più efficace secondo voi per me
grazie e scusatemi
cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non ho ben capito perché entact sia stato tenuto a 10 mg quando lo aveva preso con beneficio a 20 mg.
Adesso sta assumendo un farmaco potenzialmente efficace, anche se non di prima scelta, per il disturbo ossessivo intendo, ma ad una dose inefficace, che forse è solo quella inziale, non saprei.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 515XXX

Dottore perché appena mi sentivo meglio pensavo subito a scalare il farmaco o avere un mantenimento dimezzando lo stesso. Ora sto assumendo ancora entact 10 mg ma non so se prenderlo a 20 lo stesso o passare allo zarelis e stessa cosa per le gocce se mantenere xanax o passare a en per l emivita lei cosa consiglia sul suo punto d vista

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Niente, perché qui non si indica cosa fare. Le indicazioni le ottiene dal medico, qui si possono fare commenti tecnici generali.

Continuo però a non vedere una logica nel fatto che in quest'ultima fase la dose sia rimasta a 10 mg per poi stabilire che non funzionasse, quando in passato non era stata questa la dose efficace.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 515XXX

Lo so dottore, con entact 20 mg stavo bene poi con la riduzione mi sono trovato male con il tempo, e un altro psichiatra mi ha cambiato terapia come si suol dire non so se cambiare la via vecchia per la nuova... Ovvero tornare a entact 20 come detto dal primo psichiatra o passare a zarelis 37, idem per le gocce se rimanere a xanax o passare a en

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questa è una sua decisione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 515XXX

Tra i due principi attivi lei quale ritiene più valido...

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La soluzione non è appunto che qualcun altro si sostituisca alla sua decisione con un giudizio vago
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it