Utente 519XXX
Buonasera a tutti
Chiedo scusa per il disturbo che vi sto recando, ma vorrei approfondire delle cose che per me sono molto importanti... ho avuto un passato di droghe da quando sono ragazzino ho incominciato con gli spinelli per poi arrivare dai 17 fino ai 20 con la cocaina.. È un po' di tempo che ho smesso e da questa estate ho incominciato ad avere problemi strani del tipo difficoltà a vivere la giornata se non prendevo il polase a causa del caldo atroce... circa 2 mesi fa ho riprovato a fumare e sono arrivato a chiamare l'ambulanza per un attacco di panico che mi è preso così all'improvviso.. da quel giorno ho incominciato ad avere una aritmia cardiaca strana e un fiato corto che ad oggi sono spariti perché mi ci sono impegnato col dire a me stesso che era semplicemente una questione mia mentale... Ho anche un disturbo strano quando mi trovo nei centri commerciali o nei spazi troppo affollati come un cerchio alla testa.. Sono andato da uno psichiatra del CIM (Centro igiene mentale) che dati i miei sintomi ha deciso di prescrivermi il citalopram ho iniziato da 3 giorni e mi sta facendo prendere per la prima settimana 10 mg ovvero mezza pasticca.. ho una strana ansia quando vado a prendermela come una specie di paura.. e leggo su internet come ogni psicofarmaco che potrebbe dare molti problemi e la mia paura e chiaramente questa... non vorrei che per far sparire quest'ansia e questi attacchi usando questo medicinale me ne creo altri anche più gravi... Come l'aumento di peso o il peggiorare degli attacchi di panico appunto... Cosa mi consigliate di fare? Mia madre dice che devo stare tranquillo.. Ma è facile dire così quando non sei tu stesso a vivere la situazione... vi ringrazio per eventuali risposte e per la gentilezza in anticipo..
Cordiali saluti..

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Segua le indicazioni del suo psichiatra.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it