Utente 452XXX
Salve a tutti;
Volevo un parere.
Sono una ragazza giovane, molto solare e spiritosa, solo che da qualche mese, in concomitanza con un disturbo di ansia, ho iniziato a manifestare un senso di profonda tristezza, piango molto ma la cosa che più mi spaventa di più sono i pensieri che ho. Paura di impazzire e di perdere il controllo e farmi male, soprattutto con coltelli oppure buttarmi dal balcone, tipo mi vedo in preda ad un raptus e mi ammazzo. E la cosa mi spaventa. Inoltre penso che starò sempre male e non potrò mai andare avanti nella vita da sola, anche perchè ho paura a rimanere da sola a casa appunto perchè ho paura di impazzire.
Sono andata dal medico di base per parlare di questi sintomi e lui mi ha consigliato di andare da uno psichiatra. Io non ho molti soldi, così ho voluto chiedere prima a voi, in quanto mia madre sarebbe disposta ad aiutarmi con pagarmi lo psichiatra e la psicoterapia, ma volevo sapere, essendo molto spaventata se l'inizio di una terapia mi potrebbe aiutare non soltanto sui miei sintomi ansiosi e depressivi ma soprattutto con questa paura di impazzire.
Il medico di base mi ha detto che eventualmente pensa che lo psichiatra mi prescriverebbe un antidepressivo e un ansiolitico. Ma io mi domando, questo antidepressivo (lui mi ha parlato di SSRI) possono aiutarmi con la paura di impazzire? O mi ritroverò sempre con questa paura di perdere il controllo?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Scusi, ma se il suo problema è quello di che cosa stava parlando il medico ? Di terapia per quel problema.
La domanda è sintomatica, si sta ponendo delle questioni che non sussistono. Ha esposto un problema, il medico giustamente le ha detto in cosa può consistere una cura, e ora chiede se per caso la cura è efficace sul problema ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Lo so che suona stupido, effettivamente leggendo la sua risposta anche io mi sono resa conto che la domanda è priva di senso, ma sono sintomi veramente brutti. Quindi volevo avere un secondo parare visto che comunque il medico di base non è uno psichiatra. Avevo semplicemente paura che la terapia possa fare effetto solo su alcuni sintomi e non tutti

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
D'accordo, ma proprio su quelli centrali dovrebbe non fare effetto ? Qui stava l'assurdità. Il medico le ha dato un'indicazione di massima corretta.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 452XXX

grazie mille!