Utente 340XXX
ngiorno vi scrivo per chiedervi un consulto e parere

mio padre di anni 82 con prgressa operazione 4i fa di quadruplo bypass precedentemente presentava da anni depressione
negli ultimi anni diagnostica come sindrome bipolare e ossessioni inoltre gli e' stat diagnosticata parksonismo dovuto ad una encefalopatia vascolare cronica, al mmento il papa e' autonomo infatti guida ancora regolarmente l'auto e sia cardilogicamente che neurologicamente sta bene come dicono gli specialisti che lo seguono purtroppo ilsuo problema maggiore e' la depressione che lo tormrentadic di sentirsi male cche s si sente agitato e ha questi pensieri di poter farmale a glia ltri o a se stesso infatti in casa fatto togliere tutto quello che puo' essre pericoloso coltelli forbic ets i persino delle petole di rame appese al uro mi madre poverina dev nascondere tutto non sa piu' come fare.. l

al momento lo specialista psichiatra in accordo con il neurologo hanno deciso una cura che pero' mio padre vuole sempre cambiare perche' dice che non fa niente oppure che lo agita al momento gli e' stato prescritto 2 lyrica 75 al di mattina sera + 600 mg depakin chrono(300 al mattina 300 la serat 1 sinemet a 100/25 la mattina oltre terapia cardiaca 1/2inderal 40 mg mattina e sera - 1 compressa di norvasc 5 mg la sera 1 cp torvast la sera cardio aspirina ore 12 e 1/2 tavor 2.5 per dormire purtroppo mi o padre dice sempre di star male e di sentirsi sempre agitato he vuole qualcosa per calmarsi precedentemente prendeva seroquel 100 mg al di 75 la sera e 25 la mattina e secondo me stava molto meglio ma lui diceva che stava male quindi lo psichiatra le ha cambiato nuovamente curia come detto sopra gli ha prescritto lyrica che prende da solo 7 gg iniziato 1 compressa la i passato a due da soli 3 gg quanto tempo ci vuole che inizi a ha fare effetto purtroppo negli anni han cambiato tantissi farmaci ma senza successo e' passato dallo zoloft al maveral al cipralex al mirapexin al abilify allo ziprexa per dirne alcuni ma senza risultati come detto forse l unico fu il seroque ch ha dato risultati ch poi ha voluto sospenderl ha qualche consiglio da darmi indicazione per poi parlarne con lo psichiatra ? grazie ancora per la vs attenzione attendo vs

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Le paure che esprime parrebbero un'ossessione, per cui calmare genericamente potrebbe non incidere sulla loro tendenza a presnetarsi. Essendo un disturbo bipolare, è compito non semplice gestire sintomi come questi con degli antiossessivi classici; quelli non classici a volte peggiorano il parkinson.
Quindi, il medico per ora probabilmente prova a usare ciò che può usare anche se non specifico, per ridurre almeno l'intensità di questi sintomi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 340XXX

grazie mille dott pacini si sono delle vere proprie ossessioni chiedo pero ci vorra' del tempo per vedere se il lyrica fiuziona almeno 30 gg vero ? e nel caso il seroquel si potra' rinserire con il lyrica ?



grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Un mesetto, sì. Inutile fare ipotesi su cosa si farà in futuro, non spetta a Lei farsi immagini mentali per poi magari farle pesare sulle decisioni del medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it