x

x

Sindrome ansioso depressiva consulto per il dott. Pacini

Gentilissimo Dott. Pacini, con tutti i limiti di un consulto a distanza, provo a rivolgermi a lei vista la sua grande professionalità e preparazione.
Sono in cura da numerosi anni per una sindrome ansioso depressiva. Dopo aver cambiato diversi farmaci ho trovato una certa stabilità con duloxetina 60 mg e lamotrigina a basso dosaggio (il massimo che ho preso è 50 mg). In concomitanza di un intervento di coronaroplastica eseguito alcuni mesi fa ho interrotto la lamotrigina che prendevo a modestissimo dosaggio (25 mg) ed ho inserito farmaci per la questione cardiaca (come antiaggreganti e statina). Da qualche mese mi accorgo che la sintomatologia ansioso depressiva è peggiorata e pertanto mi chiedo e le chiedo se ciò può derivare dal fatto di non prendere più la lamotrigina.
La ringrazio molto per l'utile servizio fornito e per le indicazioni che può darmi.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 40.3k 930 271
La lamotrigina dovrebbe essere stata scelta perché vi era un disturbo dell'umore minore di tipo bipolare, e quindi la sua funzione è solitamente quella, in associazione o meno ad antidepressivi. La terapia quando si considera, va considerata sempre come un tutt'uno, anche perché non si giudica sulla base del fatto che sospendendo non sia successo nulla, avendo anche funzione preventiva. Pertanto bisogna vedere il suo psichiatra cosa ritiene di fare: perché fu sospesa all'epoca ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#2]
dopo
Attivo dal 2010 al 2019
Ex utente
La lamotrigina venne scelta non come stabilizzatore dell'umore bensì, se ho capito bene, per una funzione di prevenzione ricadute, per "proteggere".
La sospensione ritengo perchè il dosaggio era davvero minimo (25 mg) e quindi probabilmente non produttivo di efficacia in senso positivo.
Ancora grazie per le preziose indicazioni
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 40.3k 930 271
Ricadute ma relative a umore, altrimenti non ha senso, non è che previene ricadute in generale.