x

x

Elopram

Buongiorno, mi è stato prescritto Elopram gocce per problemi di depressione ansiosa. Premetto che soffro da sempre di ansia che somatizzo, ma la depressione si è scatenata dopo che, avendomi eliminato il Deniban che prendevo da 2 anni, mi è stata data una cura a base di Sereupin e Depakin che mi ha fatto stare malissimo e che ho sospeso. Il mio nuovo psichiatra, capendo la mia riluttanza a prendere di nuovo antidepressivi, mi ha prescritto Elopram in gocce per darmi la possibilità di iniziare poco alla volta partendo da 1 goccia. Ora sono a 4 gocce e già sento di essere peggiorata, ma so che all'inizio è normale. Quello che mi lascia perplessa è la dose finale a cui devo arrivare, che secondo il medico è di 20 gocce, ma io ho letto ovunque che se ne assumono al massimo 15. Non saranno troppe? E visto che ho già gli effetti collaterali con sole 4 gocce, cosa mi devo aspettare con l'aumento del dosaggio? Vi prego cortesemente di rispondermi, perché sono molto angosciata. Grazie.
[#1]
Dr. Giuseppe Nicolazzo Psichiatra, Psicoterapeuta 2.2k 80
Gentile Utente,

10 gtt di prodotto contengono 20 mg di Citalopram, la dose media è 20 mg / die, aumentabili fino a 40 mg / die dove necessario, la posologia è comunque individuale in base ad una serie di condizioni e variabili che il medico deve prendere in considerazione; detto questo se ha dei dubbi è corretto chiedere direttamente al medico che la sta curando,

Saluti

Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per la risposta dottore, ne parlerò sicuramente col mio psichiatra, nel frattempo avevo bisogno di ricevere un altro parere. Mi spaventano molto gli effetti collaterali, anche perché ho letto ora che può dare problemi al cuore. Mi ero dimenticata di dire che all'antidepressivo il medico ha associato Depikan, che io odio perché mi toglie tutte le forze. Dato che io soffro anche di una maculopatia e che, da quando prendo questi farmaci, noto un leggero calo della vista, secondo lei potrebbe essere dato da Elopram o dal Depikan? Ed eventualmente questo sintomo potrebbe essere momentaneo?
[#3]
Dr. Giuseppe Nicolazzo Psichiatra, Psicoterapeuta 2.2k 80
Gentile Utente,

a prescindere dagli effetti indesiderati, che andrebbero chiariti all'atto della prescrizione e confrontati con le patologie croniche del paziente e che sono di massima dose dipendenti, nel suo caso il problema mi sembra principalmente una non corretta predisposizione verso l'attuale cura, questa condizione può avere un impatto negativo sulla stessa in quanto verrebbe a mancare l'effetto "placebo", ossia le aspettative positive,mentre potrebbe svilupparsi un effetto " nocebo", l'esatto contrario.
Il calo visivo andrebbe valutato dall'oculista,

Saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Si ha perfettamente ragione dottore. La ringrazio.