Utente 348XXX
Salve,
soffro di Disturbo Bipolare 1 e sono attualmente in fase depressiva.
Prendo una dose bella alta di resilient (5 pastiglie) e la litiemia è in regime.
Il mio medico mi ha dato il Deniban 50mg/die ma sono due settimane che lo prendo e ancora nessun effetto.
Sono spaventato perchè sul foglietto del Deniban c'è scritto che ci mette meno di due settimane e anche a seconda del mio curante l'effetto dovrebbe essere stato immediato a differenza degli SSRI (che di solito ce ne mettono 4/6).
Sto prendendo il Deniban perchè sembra non favorire switch maniacali essendo un antipsicotico.
E' normale che ancora non abbia fatto effetto? Devo aspettare o mi devo rassegnare?

Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Il Deniban ha la caratteristica di essere piuttosto rapido e di perdere abbastanza presto il suo effetto antidepressivo. Per questo viene usato come "starter", in attesa dell'entrata in azione di altri antidepressivi. Capisco che con una diagnosi di Disturbo Bipolare I il suo medico usi prudenza.
A titolo generale aggiungo che anche se la dose di Deniban definita terapeutica è di 50 mg molti rispondono a 100 mg. Ma la decisione deve essere presa dallo specialista, non bisogna assolutamente fare da soli.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 348XXX

Gentile Dottore, non farò mai da solo naturalmente.
Lei pensa che un incremento da 50 a 100 possa fare in modo che io risponda al farmaco? Perchè leggo che a basse dosi (50mg) l'amisulpride ha effetto antidepressivo mentre a effetti più alti si utilizza per altri scopi. Quindi 100 mg rientrano ancora nell'ambito della depressione? E' possibile che 2 settimane non siano sufficienti affinché ci sia effetto del Deniban a 50 mg?

La ringrazio ancora

[#3] dopo  
Utente 348XXX

Gentile Dottore,
ho parlato col mio medico e vuole restare a 50 mg dicendo che non è un vero antidepressivo ma uno "rischiarante dell'umore". Dice di aspettare ancora per vederne gli effetti. La mia paura è che non sia efficace e che io resti depresso e fobico.
Spero che faccia davvero qualcosa perchè tra una settimana mi trasferirò all'estero per un bel pò di mesi e la mia paura è quella di passare una pessima esperienza all'estero così.
Dice che dovrò aspettare ancora prima di valutarne l'efficacia?
La ringrazio