Utente 492XXX
Salve, ho 23 anni e da 7 anni soffro di disturbi d'ansia e pensieri ossessivi.
Ho assunto zoloft per un anno e mezzo circa. 3 mesi fa però, avendo avuto un riscontro positivo ed essendo molto più impegnata e serena, ho cominciato a dimenticare di dover prendere ogni mattina la mia dose da 50mg.
La dimenticanza e la scarsa costanza mi hanno fatto pensare che forse era il caso di smettere completamente (ho evitato anche di consultare il mio psichiatra perché temevo potesse bocciare la mia scelta).
Adesso però comincio a riscontrare i primi attacchi d'ansia e i pensieri negativi e sto valutando l'idea di ricominciare.

Ho pensato di ripartire seguendo le indicazioni del mio dottore rispetto alla somministrazione.
È consigliabile?

(Nel frattempo comunque faccio un percorso psicoterapeutico).

Grazie, Francesca.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"(ho evitato anche di consultare il mio psichiatra perché temevo potesse bocciare la mia scelta)"

Non era una scelta, si è trattato di evitare di sentirsi dire l'ovvio.

Adesso lo contatti e senta cosa deve fare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it