Utente 550XXX
Salve dottori, da circa 4 mesi sono sotto cura per ansia generalizzata ed attacchi di panico con 50mg di Zoloft e Xanax da 0.5 RP, da prendere insieme dopo colazione, adesso il mio psichiatra, dopo 4 mesi mi ha fatto togliere di botto lo Xanax e scalare lo Zoloft a 25mg al giorno dopo colazione e prescritto il Tavor 1mg al bisogno, il mio problema è uno, anche quando ero sotto cura la sera alle volte capitavano stati d'ansia e/o attacchi di panico, adesso in pratica che ho interrotto lo Xanax da 4 giorni sto male, ho capogiri, nausea, poca fame, ansia e arrivato a sera, mal di testa e ansia, adesso vorrei chiedervi se ciò è dato da uno sviluppo di astinenza verso il farmaco e che passerà o un ritorno della sintomatologia che avevo prima di iniziare la cura (ansia, attacchi di panico, nausea, capogiri, tremori, affaticamento alla vista in ore serali), siccome tra meno di due settimane dovrei partire per un lavoro molto impegnativo fuori dal mio paese, non posso permettermi di sentirmi male ed essere apatico e senza voglia di far nulla o impedito nel muovermi a causa di questi capogiri e attacchi di ansia e panico che mi assillano, grazie dell'aiuto e buona serata..

P.S lo zoloft mi è stato prescritto a causa di un abbassamento dell'umore causato dall'ansia(a quando mi ha riferito il medico).

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non capisco la direzione in cui va la cura: sostituzione dello xanax col tavor e riduzione del farmaco di base, già prima comunque a dose di solito inefficace.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 550XXX

Salve dottore, grazie della risposta, il Tavor è da prendere al bisogno, la riduzione dello Zoloft perché vorrebbe toglierlo prima della fine del mese, il mio problema è che l'ansia è aumentata come quando non ero sotto cura, però adesso ho momenti in cui l'ansia e zero con momenti in cui mi sale di botto, non capisco se sia l'interruzione improvvisa dello xanax e la riduzione dello zoloft o perché magari non sono del tutto guarito...

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ripeto, non vedo variazioni che possano mirare ad una risposta più consistente riducendo una dose già mediamente insufficiente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 550XXX

Salve dottore, sinceramente a me la dose faceva effetto, sia quello dello Zoloft che quella dello Xana... lei a quale dei due si riferisce?

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se le faceva effetto, cosa comunque possibile, non vedo comunque il senso di calarla.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 550XXX

Ha ridotto la quantità per toglierla nell'arco delle due settimane prima che io parta... la cura anche se blanda come mi ha detto il medico stesso faceva il sui effetto...

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Solo per il viaggio quindi, ma perché, non è possibile portarsi la cura nel posto in cui va. Non sono disponibili i medicinali ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 550XXX

No, mi verrebbe male farmi fare la ricetta e comprarli...

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E perché le verrebbe male ? Non ci sono, costano molto ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 550XXX

Con il lavoro che farò, sono tutto il giorno occupato e la città più vicina è a circa mezz'ora e non essendo del posto non so dove rivolgermi per le ricette ed altro, comunque da oggi non ho più preso lo zoloft, di umore sto molto molto bene, il problema che persiste è l'ansia... parlerò con il medico per vedere se posso continuare ad assumere ancora lo Xanax 0.5 RP anche quando sono a lavoro ed in caso essendo un tempo limitato il farmaco lo compro nella mia città e lo porto dove andrò

[#11]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi è impossibile informarsi sull'esistenza di una farmacia (presumo esista) e sulla disponibilità di quelle medicine ?
Sinceramente non mi pare un problema insormontabile al punto da dover pensare di non curarsi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 550XXX

No no non è quello, ma il fatto che il medico mi ha fatto interrompere la cura, per ora sono rimasto con una Xanax 0.5 RP dopo pranzo fino a fine mese, poi interrompo anche quello.

[#13]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, ma non è chiaro appunto per quale motivo sia stata sospesa proprio in occasione di questo cambiamento di vita, dopo soli 4 mesi di cura.
Non si è capito poi se lo xanax lo ha "tolto di botto" come ha scritto all'inizio, o è rimasto con 0,50 mg.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 550XXX

La cura è stata tolta poiché stavo bene, lo Xanax da 0.5 RP è stato tolto di botto, ma siccome ho avuto un ritorno dei sintoni ansiosi, il medico mi ha detto di prenderlo ancora per un paio di settimane, lo Zoloft me lo ha fatto scalare in questo modo: mezza dose da 50 dopo colazione per due settimane e poi toglierlo. È da un paio di giorni che non prendo lo Zoloft, e non so se a causa del caldo o della sospensione dello Zoloft avverto capogiri, spossatezza e mal di testa, siccome non ho completato le due settimane per la sospensione ma ho interrotto tre giorni prima causa dimenticanza, secondo lei fa qualcosa? Questi sintomi che si sono presentati adesso possono essere dovuti alla sospensione del farmaco, ad una ricaduta oppure al caldo? La ringrazio per la disponibilità.

[#15]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ha fatto una cura per un periodo breve. Non starei a chiamare in causa inesistenti sospensioni, ha sospeso gradualmente una dose piccola. Di solito la sospensione si opera nel senso opposto, cioè prima si sospende la benzodiazepina, proprio per evidenziare se il compenso è precario ed evitare inutili cicli ci di sospensione e ripresa.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 550XXX

Quindi in pratica mi sta consigliando che dovrei continuare la cura? Ho notato che i capogiri sono dovuti all'ansia e che prendendo la Xanax mi calmano, altra cosa, sto prolungando lo zoloft a 25 mg al dì per un tempo da definire con il medico.

[#17]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non sto consigliando nulla, questo spetta al medico che la segue. Dico soltanto che dopo una cura breve sta sospendendo, secondo una sequenza inversa (senza che prima sia stato sospeso il sintomatico), per motivi non chiari e che non sembrano poi così stringenti, e già in fase di riduzione e sospesione di una dose minima compaiono possibili segni di ripresa del disturbo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#18] dopo  
Utente 550XXX

Grazie della risposta, parlerò con il medico per farmi consigliare su cosa fare, grazie della risposta.