Utente cancellato
Buongiorno, vorrei sapere se una persona potrebbe essere guarita dopo 13 anni di cure con Sertralina Hexal iniziato con 50 mg per poi essere ridotto con gli anni a 75 mg, 25 mg, e ora un 1/4 di farmaco cioè 12. 5 mg.
Il disturbo scritto dallo psichiatra era:
Disturbo da attacchi di panico con agorafobia e segni ipocondriaci e ossessivo compulsivi.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Mi scusi ma è una domanda totalmente ipotetica, e poi cosa significa "guarito" ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
539622

dal 2019
Grazie per la risposta dott Pacini
Intendo e possibile che uno tonga il farmaco del tutto?
E un disturbo che dopo cure di anni può andar via?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dicevo che è ipotetico perché appunto, finché non si prova, e si attende per anni, non si saprà mai se il disturbo è "guarito" nel senso che intende Lei. A parte il fatto che ricadute anche distanza ci possono essere, ma l'ipotesi che uno possa star bene senza terapia comunque per lunghi periodi è sempre da verificare.
I presupposti per attendersi un decorso del genere sono diversi, tra cui la risoluzione completa del disturbo, condizioni ambientali favorevoli, cioè poco stressanti (improbabile in generale), e altro.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
539622

dal 2019
Quindi bisogna provare.
Ho notato che da quando ho scalato da 37.5 mg a 25mg a giorni non sempre avverto quando cammino un sensazione di instabilità o vertigine che dura pochi minuti, con periodi anche lunghi che non li avverto per niente.
Ora ho iniziato da due giorni ad assumere 1/4 di farmaco cioè 12.5 mg e oggi ho risentito questa sensazione di instabilità per pochi minuti.
Come posso identificare i sintomi da astinenza da farmaco o ricetiva del disturbo.
Grazie

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"Quindi bisogna provare."
No "bisogna", nessuno la obbliga. E' una cosa su cui ha senso ragionare consultandosi col suo medico.
Non è molto importante stabilire se si tratti di astinenza, essendo un fenomeno eventualmente transitorio, e nell'immediato non è che si riesca a fare mai una distinzione. Certo è che se una persona si pone problemi a non finire su uno scalaggio minimo, verosimilmente è in uno stato ansioso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
539622

dal 2019
Grazie Dott Pacini
Io ora sto assumendo da 2 giorni 1/4 di farmaco é cioè 12.5 mg circa.
La sensazione di instabilità lo avvertita già dal secondo giorno per un paio di volte in tutta la mattina, ma questo mi capitava anche prendendo 25 mg di sertralina.
5 anni fa' avevo scalato da 37.5 a 25 mg é la sensazione di instabilità mi era iniziata a giorni non fissa , alla fine sono passati 5 anni con questa sensazione che si presenta.
Oltre a giorni che mi irrito facilmente.

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per cui non mi pare possa avere a che fare con una sospesnione
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
539622

dal 2019
Grazie Dott Pacini per la risposta.
Quindi La sensazione di instabilità a cosa é dovuta secondo lei?.
A oggi sono 4 giorni che ho scalato la sertralina da 50 mg a 1/4 circa.

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per esempio essere espressione del suo disturbo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
539622

dal 2019
Dott Pacini però questa sensazione di instabilità non la averto tutti i giorni, anzi ci sono stati periodi di 1 o 2 mesi che non ne ho avvertito nulla( il periodo che ero all'estero).
E il periodo che prendevo 3/4 di sertralina cioè 37.5 mg ho iniziato ad avvertire delle extrasistoli che tutt'ora avverto.
Ovviamente ho fatto anche controlli cardiologici
Nella norma

[#11]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, quindi se mai non c'era quando prendeva più sertralina. Però diceva che esserci c'è e resta, andando e venendo, quando non è in cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
539622

dal 2019
Scusi dottor Puccini ma non ho capito bene cosa ha scritto

[#13] dopo  
539622

dal 2019
E riguardo alle extrasistoli?
Dottor Puccini

[#14]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' concentrato sui singoli sintomi e li attribuisce in maniera non logica al farmaco anziché al suo disturbo.

Sono Pacini.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it