Utente 422XXX
Buongiorno dottori,
Purtroppo dopo un periodo difficile in cui ho provato invano a tirarmi su senza farmaci (tranne ansiolitici) ho deciso tramite il mio psichiatra di iniziare la cura con entact affiancato allo xanax. Siccome sto anche curando problemi allo stomaco (quasi certamente peggiorati dallo stato di ansia e nervoso) con ipp e al momento levopraid, la mia paura è quella di assumere troppi farmaci tutti e di danneggiare altro; Poi siccome ho letto che gli ipp e l entact sono un po pericolosi per il cuore tipo il qt lungo non sto tanto tranquillo. Sono sempre stato un ragazzo abituato ad allenarsi 3 volte a settimana piu la partita la domenica ho paura che tornando a fare attività questi farmaci possano provocare qualcosa di irreparabile. Sono combattuto parecchio ma ho voglia di tornate me stesso soprattutto per i miei figli cosi non posso vedermi. Secondo voi queste mie paure hanno un senso? Spero di aver una risposta grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Che significa se hanno un senso ? Non ha appena iniziato la cura proprio per questo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 422XXX

Se hanno un senso le paure che ho descritto dottore? Quelle in merito allo sport al cuore... ai farmaci che ho descritto anche per lo stomaco. So di aver iniziato la cura per combattere l ansia e segnali di depressione fin li ok ci sono

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi scusi: Lei è andato a farsi curare per questo tipo di paure, quindi che significa "se hanno senso" ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 422XXX

Scusi dottore forse non scrivo bene io... la paura è quella fare sport prendendo questi farmaci

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E su cosa dovrebbero basarsi queste paure ? Non ho capito il nesso. Mi paiono sintomatiche del suo stato.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 422XXX

No dottore io ho sempre fatto sport questa è la prima volta in 30 anni che mi sono fermato del tutto per due mesi e la mia paura è che questi farmaci possano creare danni al cuore

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto dico, ma per quale motivo ? E' una delle paure che rientra nei pensieri che ha in questo periodo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 422XXX

Il motivo e che il farmaco possa dare problemi cardiaci durante l assunzione... Magari mi faccio troppi problemi ma ultimamente mi sento più debole e con qualche extrasistole sarà il periodo iniziale non so... ma senza lo sfogo fisico le cose sono piu difficili per me

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo non è il motivo, questa è la stessa cosa. Io chiedevo come le viene in mente. Quindi è un pensiero legato al suo stato ansioso e a qualche sensazione di (presumo) palpitazione.
Durante queste terapie è utile un ecg di controllo, ma questo al di là delle sue paure sintomatiche.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 422XXX

Grazie della risposta dottore... una domanda ancora, perchè mi consiglia ecg solo per tranquillizzarmi o per il possibile interferire del farmaco sul cuore

[#11]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le cose per tranquillizzare non hanno senso, specie nel suo caso. Semplicemente le ricordo l'accertamento indicato per qualsiasi terapia antidepressiva.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it