x

x

Riprendere sereupin

Buongiorno, prendevo Sereupin da circa 6 anni per disturbo d’ansia generalizzata, a causa della decisione di programmare un secondo figlio il mio medico me lo ha fatto sospendere bruscamente in una settimana, a fine agosto. Ho avuto moltissimi effetti collaterali sia fisici (giramenti di testa, nausea, insonnia) sia psicologici (principalmente sono molto nervosa e suscettibile, mi viene spesso da piangere, rimugino un po’). Ora sono incinta alla quarta settimana e vorrei riprendere la cura. Ho parlato con il centro medicine in gravidanza/allattamento di Bergamo e mi hanno detto che non esiste rischio di teratogenia, che andrà monitorato il nascituro per 48h per eventuali sintomi transitori di astinenza. Quindi ora che fare? Ricominciare Sereupin e riacquistare un buon equilibrio psico/fisico o resistere ai sintomi?
Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
L’opportunità di trattamento va comunque stabilita con visita diretta sia per la reintroduzione della terapia che per il suo monitoraggio nel corso della gravidanza e dopo di essa.


Per cui è utile che faccia riferimento ad uno specialista in psichiatria.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
A questo punto deve sentire il suo medico, lo psichiatra che la seguiva, e informarne anche il ginecologo.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref