Utente 580XXX
Salve, è da 5 mesi che soffro di problemi ansia.

Ultimamente mi sveglio come se non fossi nella realtà e mi sento tipo come dentro una bolla, più rallentanto come se il mondo esterno fosse più distante da me, meno voglia di fare, meno concetrazione... non so come spiegare.
È una sensazione che mi pervade tutta la giornata, meno alla sera ultimamente.
Da tre settimane sto prendendo Cipralex aumentando di una goccia ogni tre giorni fini ad arrivare a 20.
Che disturbo può essere?

Fatto Tc Capo è non ho risultato problemi.

Ultimamente soffro tanto anche di dolore ai muscoli trapezi, cervicali qualche mal di testa leggero

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Il problema per cui è in trattamento, considerando poi il fatto che all'inizio la cura può anche dare sensazioni di questo tipo, per alcuni gradevoli, per altri no, e soprattutto possibile fonte di preoccupazione se già il disturbo ha al su centro sintomi corporei o la preoccupazione per i sintomi corporei.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 580XXX

Secondo lei quanto tempo ci vorrà perché inizi a farmi effetto il Cipralex? Perché avevo letto che già 2/3 settimane dovrebbe iniziare a farmi effetto.

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, più o meno, dopo di che a quel punto si confronta col medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it