x

x

Attacchi panico/ansia e malessere da troppi malanni

Buongiorno,

sono un ragazzo di 25 anni che dal estate scorsa ha iniziato a soffrire di ansia a causa di un attacco di panico, avuto durante la notte, risvegliandomi mentre ero in vacanza fuori dal italia con amici.

E stato dovuto a causa di un raffreddore e poi febbre presentatasi durante la vacanza.

Adesso ho molta ansia che possa succedere di nuovo e dato che sono di salute molto cagionevole credo sia dovuto al fatto che ammalandomi spesso non riesco a stare tranquillo ed ho difficolta a capire alcune volte se sia solo ansia o una vera infezione più grave di un comune raffreddore.
Sto trattando questo problema da circa 4 mesi con uno psicoterapeuta bioenergetico, ma non sento di star risolvendo a pieno la cosa.
Non soffro di ansia in generale che non mi premetta di uscire ma non riesco più a fidarmi di me stesso.

Chiedo un consulto se possa essere utile una visita psichiatrica o se debba continuare il mio percorso nonostante i dubbi.


Grazie a tutti.

Buonaserata.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Dubito della efficacia della bioenergetica in questo ambito e soprattutto andrebbe capito se effettivamente il suo "terapeuta" sia iscritto agli albi ed abbia conseguito una laurea ed una specializzazione.


E' opportuna una visita psichiatrica per un valutazione della situazione ed un trattamento conseguente.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sì in psicologia clinica e poi bioenergetica. E inscritto agli albi e ha praticato precedentemente come tirocini presso Asl e consultori.
Credo solo che non sia molto adatto alla mia situazione.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Il metodo non è accreditato per efficacia


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio