x

x

Sospetta depressione e voglia di fare niente

Salve a tutti, sono un ragazzo di 18 anni ed estremamente ipocondriaco e ansioso.
Ho sofferto di attacchi di panico per circa 1 mese e mezzo quando avevo 16 anni, penso anche a causa della separazione dei miei genitori.
Ho avuto tante delusioni in questi anni, anche se ho degli ottimi amici e quando stavo con loro non accusavo niente.
Quando è iniziata questa quarantena è iniziato di conseguenza un calvario che mi sta portando all esasperazione.
Ogni giorno accuso un malessere diverso, mi fa male tutto da dolori al petto, al braccio, al collo, alla schiena, alla testa.
Penso veramente di non farcela più.
Ho pensieri negativi sempre, Piango spesso ultimamente e mia madre fortunatamente mi sta vicino e ha tanta forza da turarmi sempre su di morale.
Fra ieri oggi ho avuto il sospetto di avere un infarto, sono diventanti cardiofobico e nonostante il mio amico di famiglia cardiologo mi abbia rassicurato per il mio cuore sano, penso sempre che sto per morire.
Oggi mi sento completamente distaccato da tutti, non mi va di fare nulla, ho da raggiungere traguardi importanti come la patente e la maturità ma non riesco ad essere felice, ho un senso di angoscia incredibile e mi sento come un morto vivente, sempre stanco e affaticato.
Ho prenotato analisi del sangue ed elettrocardiogramma per sicurezza, anche se quelli precedenti (1 anno e mezzo fa) erano tutti nella norma, non riesco più a godermi niente nella giornata e non voglio avere rapporti, sto uscendo di meno e L angoscia e la paura di morire e non vedere più mia madre, mi sta affliggendo.
Sono ipocondriaco e necessito senza dubbio di uno psicologo o psichiatra che sto cercando per iniziare una terapia, volevo chiedervi se questi sono disturbi depressivi?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Gentile utente,

In che senso se sono disturbi depressivi ? Non capisco esattamente cosa vuole sapere. Che siano depressivi o di altro tipo, non credo sia questo che vuol sapere.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref