Attivo dal 2019 al 2020
Buonasera sono una donna molta emotiva e sensibile ho una patologia di WPW tipo B.
Sin da quando ero piccola ero sempre ansiosa anche se avevo una bellissima famiglia l'amore e l'affetto e protezione di mia madre, di mio padre, e di mio fratello.
Ma sfortunatamente sono nata con il palatoschisi e sono stata operata che avevo 14 mesi, ho subito tante cattiverie essendo una bambina che non si sapeva difendere ma avevo sempre la protezione dei miei genitori, ma ho subito molto nelle scuole e nel percorso della mia vita.
A 42 anni sono rimasta vedova.
Dopo questa premessa, sin da quando ero piccola ero ansiosa e il medico di base e il pediatra non hanno mai valutato di darmi una cura in attinenza alla mia patologia ansiosa.
Crescendo ho incominciato ad essere cosciente che avevo attacchi di panico, ansia.
Nell'anno 1996 sono stata ricoverata ad una clinica perchè avevo molte extrasistole e non si sapevano se erano legate alla mia patologia o all'ansia e il cardiologo mi diede un quarto di Sotalex al giorno (per la durata di 3 mesi) e 10 gtt di Xanax la mattina e 10 gtt di Xanax il pomeriggio e una compressa di 0, 25 la sera.
Con la mia buona volontà sono riuscita a portarmi la terapia e con l'aiuto di un libro scritto da un psichiatra di dominare gli attacchi di panico, 10gg di Xanax e una pillola di Xanax 0, 25 la sera.
Ma nel 2008 ho avuto problemi sempre di extrasistole sono stata ricoverata e mi hanno prescritto il Cordarone e Pranzene (perchè si supponeva che Xanax avesse fatto assuefazione, perchè ero sempre agitata) la mattina 8 gtt di Pranzene la sera anche 8 gtt e dal 2008 fino ad oggi adotto questa terapia.
Il mio problema e che sono circa 3 giorni che mi sento leggermente agitata e ansiosa e ho mal di testafaccio una premessa che non esco da quando si è presentato la pandemia.
La mia domanda è questa Pranzene sta facendo assuefazione?
Perchè ho paura se mi si ripresenta pian piano l'effetto di assuefazione.
Grazie buona serata.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Lo assume dal 2008 non si può pensare che faccia terapie benzodiazepiniche per tempi così lunghi senza fare una visita psichiatrica.


Si faccia valutare da uno specialista.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139