Utente
Vorrei segnalare la buona risposta terapeutica che ho avuto con la quetiapina per l’insonnia, in precedenza mi ero assuefatto alle benzodiazepine e al Sonirem fino ad avere allucinazioni e diversi ricoveri in psichiatria.
Prendo una compressa da 100 mg e dormo bene, vorrei fornire ad altri questa mia esperienza nell’intento di essere utile a qualcuno.
Cosa ne pensate?

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
TERNI (TR)
VITERBO (VT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Infatti la quetiapina, a dosi medio basse, è un ottimo ipnogeno. C'è però da aggiungere che una importante minoranza di persone ha con questo farmaco sedazione diurna spesso intollerabile.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente
Io non ho neanche sonnolenza diurna. Solo adeguato riposo notturno.