Tremori molto forti alle mani

Salve sono un paziente psichiatrico in cura per DOC da oltre 20 anni.
Soffro altresi' di acufene.
Sono stato dipendente dalla caffeina per diversi anni e dalle benzodiazepine da cui mi sono disintossicato presso il Centro Medicina delle dipendenze Borgo Trento di Verona
La mia terapia attuale e' la seguente; MATT.
1 Daparox 20 mg, 1 inderal 40 mg 1 Lyrica 75 mg 5 gocce Rivotril 75 mg.

PRANZO 5 gocce di Rivotril 75 mg.
SERA 1 Daparox 20 mg, 3 Lyrica 75 mg, 2 depakin chrono 500 mg 1 Inderal 40 mg, 1Olanzapina 10 mg, 1 Fluxarten 10 mg 1 Cardioaspirina 5 gocce di Rivotril (Fluxarten e cardioaspirina le assumo da anni per l'acufene-Sindrome di Menier, le gocce di Rivptril dal dicembre 2019).

Ho sofferto in passato di lievi tremori alle mani impercettibili o quasi a riposo ma che aumentavano quando assumevo parecchia caffeina.

Soffrendo di ansia circa 2 anni fa ho cominciato a tremare solo a cospetto di altre persone essendo un soggetto che fa una vita molto ritirata e prevalentemente isolato, nel senso che quando ero a casa ero tranquillo e non tremavo appena incontravo al bar in biblioteca ecc.
soggetti terzi i tremori si palesavano in maniera piuttosto irruenta.

Con l'aiuto del mio terapeuta dopo 1 anno molto duro sono riuscito a superare quella fase ma da una settimana esattamente dal giorno della prima inoculazione del vaccino anti-covid 19 Pfizer i tremori sono ricomparsi aggressivamente come mai prima d'ora.
C'e' da aggiungere che il giorno del vaccino ho assunto 3 caffe' tutti molto forti ed in particolare 1 a distanza di 30 minuti dall'inoculazione avvenuta alle ore 15; 30 che mi vedeva gia' abbastanza ansioso.
Fatto sta che dalla sera stessa sono comparsi tremori molto forti atassia disarticolazione specie nel camminare e tremori molto molto forti anche a riposo.
Sono molto preoccupato e spaventato perche' non riesco a capire la causa di tutto cio'.
Tali tremori possono essere stati determinati dal vaccino o come penso la causa va ricercata nelle rivotril che dopo 18 mesi di assunzione stanno determinando una ribellione dell'organismo visto che secondo il bugiardino le Rivotril stesse possono causare trremore?
Fatto sta che fino all'8 io non ho avuto questo tremore cosi' eviddente e forte che mi sta causando il ritiro totale dalla vita sociale.
In attesa di un vostro cortese e celere riscontro Le porgo i miei piu' Cordiali Saluti.
[#1]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3,5k 180 24
Per prima cosa segnali il peggioramento allo psichiatra, che valuterà se modificare il trattamento farmacologico.
Dal suo racconto è ipotizzabile che il tremore dovuto all'ansia sia diventato grazie al lavoro della sua mente una fissazione ossessiva, che provoca ansia, che aumenta il tremore, che aumenta la preoccupazione e così all'infinito.
Il ritiro sociale come sa non è una soluzione e anzi peggiora il problema.
Se ha seguito una terapia di tipo cognitivo è il momento di ricontattare il terapeuta e nel frattempo di mettere in atto le strategie che già conosce. Se non ha fatto un percorso cognitivo associato alla terapia farmacologica sarebbe il momento di pensarci.

Franca Scapellato

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,3k 861 226
"forte atassia e disarticolazione"....Quindi Lei è non sta in piedi, non riesce a muovere mani e piedi, non riesce a compiere i comuni gesti tipo mangiare, bere, sedersi, alzarsi... ? Figuriamoci scrivere su una tastiera. Evidentemente non intende questo: allora però non utilizzi in questo modo i termini tecnici.

Riferisce delle cose poco comprensibili. E' stato dipendente, al passato; ma poi riferisce di aver assunto caffé adesso, di recente. Sa che il caffé le produce dei sintomi tipo il tremore, e ne prende tre forti per poi chiedersi come mai è venuto il tremore. Dopo di che va a cercare cause nel vaccino o nel rivotril, con una vicenda magico-fantastica del tipo "la causa va ricercata nelle rivotril che dopo 18 mesi di assunzione stanno determinando una ribellione dell'organismo "....
Ma che significa ?

Soffre di un disturbo che la porta a sviluppare allarmi e preoccupazione ossessiva per sintomi vari.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio