E dovuto dai farmaci ??

Salve dottori per tre anni ho preso cipralex 20 mg compresse e solian 400 mg compresse tutto prescritto da un psichiatra
(Per disturbo ossessivo compulsivo, disturbi dell'umore e ansia) Avevo 18 anni e mi trovavo fuori casa in una struttura per giovani adolescenti rieducativa è stato un momento difficile della mia vita per circa 6 mesi o preso 2 compresse di cipralex 20mg 1 la mattina e una la sera insieme a 1 compressa di solian solo la sera.
Uscito dalla struttura ho ricominciato a fare uso di cannabinoidi cosa che facevo anche prima di entrare nella struttura, e ho cominciato uno scalaggio fatto di testa mia levando 1 compressa di cipralex la mattina.
Mantenendo solo quella della sera e il solian solo la sera poi pian piano ho cominciato ha dimezzare le compresse.
E da fine gennaio hai primi febbraio 2021 stanco di queste dipendenze ho troncato sia cannabis che farmaci.
Ad oggi a distanza di questi mesi vivo una situazione critica, sono sopraffatto da svariati sintomi e dolori fisici sparsi in tutto il corpo tra cui spasmi muscolari, tremori, tachicardia, importante perdita di peso di 17 kg, astenia, gastrite e reflusso che mi hanno provocato anche una faringite cronica, sensazione di fitte come punture da aghi, emicrania, sudorazione non equilibrata nelle ascelle, perdita di appetito, e frequenti crisi d'ansia depressiva accompagnata da pianto chiedo gentilmente un vostro parere.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,9k 877 226
Il parere mi pare semplice. Ha interrotto una cura per un problema e ripreso a usare sostanze che lo aggravano.
Chiamare la cura "dipendenza" è una scusa per dare una spiegazione alla decisione di sospenderla, in realtà evidentemente non è consapevole del problema, non dà peso alla funzione della cura, non saprei. Idem all'uso di cannabis, non so perché lo definisce "dipendenza", sicuramente è un uso, con le conseguenze attese.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Pacini volevo solo capire se questi sintomi e dolori sparsi sono dovuti dai farmaci che non prendo più?
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 35,9k 877 226
Come "dovuti dai farmaci che non prendo più" ? Che vuol dire ?

Almeno in parte direi che sospendere e ricominciare a fumare cannabis è un modo che sembra fatto apposta per far tornare i sintomi caratteristici dei disturbi per cui era in cura. C'era un motivo per cui si aspettava diversamente ?
Dopo di che, se le è stato diagnosticato un reflusso e una faringite, questo è diverso.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test