Olanzapina 5mg

Salve, volevo chiedere un'informazione.
Attualmente assumo carbamazepina 400 mg, solian 100 mg e olanzapina 5 mg.
Volevo giusto sapere, come faccio a sapere se l'olanzapina nel mio caso ha un effetto sul sonno (quindi mi aiuta a dormire) oppure ha un effetto antipsicotico?

Sto seguendo questa cura in quanto il mio psichiatra mi ha detto che soffro di depersonalizzazione/derealizzazione, fobia sociale, qualche elemento ossessivo, e comorbidità psicotico nevrotica.
Però da quanto ho capito nell'ultimo incontro mi ha detto che la mia terapia va costruita a tappe per cui penso che non sia la terapia "definitiva" questa qui.
Ho letto che l'olanzapina viene utilizzata anche per aiutare i pazienti a dormire.
Per cui mi chiedevo, come faccio a sapere se l'olanzapina ha un effetto sul sonno oppure un effetto antipsicotico (magari entrambe) ?
Grazie in anticipo per la risposta
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,2k 881 269
"depersonalizzazione/derealizzazione, fobia sociale, qualche elemento ossessivo, e comorbidità psicotico nevrotica."

Molto confuso: quindi riassumendo che significa, che ha una psicosi con comorbidità nevrotica (i tipi di sintomi elencati sopra ?). Altrimenti non si capisce che significa.
Se l'olanzapina ha un effetto antipsicotico dipende dal fatto che abbia una psicosi o meno, se ce l'ha è ovvio che è messo come antipsicotico. Non capisco il problema (mi pare una domanda ossessiva): un antipsicotico non può anche far dormire meglio, come fanno un antidepressivo nella depressione e nell'ansia, e un anti-asmatico nell'asma ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]
dopo
Utente
Utente
Onestamente Dottore non so benissimo a cosa si riferisca comorbidità psicotico-nevrotica. In passato ho sofferto di autoriferimenti (pensavo che le persone in tv si rivolgessero a me) e disfmorfofobia quindi ho pensato stesse ad indicare queste situazioni passate.
Il mio psichiatra mi ha detto che ho una serie di disturbi, tra cui quelli che ho elencato.
Per quanto riguarda la mia domanda, siccome ho letto che l'olanzapina viene utilizzata nei pazienti che non hanno psicosi (credo) per dormire, allora mi sono chiesto se nel mio caso avesse questo ruolo oppure avesse il ruolo di antipsicotico, in quanto ci sono momenti in cui mi sento strano (ne ho già parlato con il mio psichiatra) mi sembra di sentirmi osservato dai punti neri degli oggetti (cosa stranissima che si verifica solo in alcuni momenti) e in cui mi percepisco come sdoppiato, non saprei come spiegare.
Però da quanto ho capito rispetto a ciò che ha detto lei dal momento in cui esercita il suo effetto antipsicotico allora aiuta anche a dormire indirettamente (non ho problemi ad addormentarmi, giusto per chiarire).
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,2k 881 269
Significa un disturbo psicotico e uno nevrotico, distinti e tra loro associati. Ha il ruolo di antipsicotico, poi che possa fare anche dormire spesso non guasta.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho capito Dottore, la ringrazio per il chiarimento e la risposta
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi scusi, proprio questa mattina credo di aver avuto un'allucinazione. E' la prima volta che mi succede. Sono molto preoccupato. In pratica stavo dormendo e ad un certo punto ho sentito il rumore degli insetti che volano e mi sono svegliato. E mi è sembrato di vedere tanti moscerini che giravano come intorno ad un ragno vicino al muro della stanza e ad un certo punto ho preso la scopa nell'altra stanza e quando sono ritornato questi moscerini si sono spostati nell'angolo del soffitto e sono spariti. E' possibile che un'allucinazione porti addirittura una persona a svegliarsi dal sonno ?
La mia più grande paura è che io possa soffrire di schizofrenia, il mio vecchio psichiatra con cui ho avuto a che fare per due anni mi ha sempre detto che non soffrivo di schizofrenia, ma ora con questa allucinazione sono molto preoccupato.
[#6]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,2k 881 269
Le hanno detto che una psicosi, però la diagnosi è tutt'altro che chiara in questo senso, specie in base a quello che riporta e come lo riporta.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#7]
dopo
Utente
Utente
Secondo lei cosa dovrei fare dottore ?
Comunque quella sorta di "allucinazione" non si è più ripresentata..
[#8]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,2k 881 269
Io chiederei un secondo parere.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#9]
dopo
Utente
Utente
Ho capito Dottore. Eventualmente valuterò questa opzione. La ringrazio
[#10]
dopo
Utente
Utente
Dottore vorrei chiederle se possibile un'informazione. Io soffro di fobia sociale e credo che sia strettamente correlata alla mia forte convinzione di non essere una persona normale e convinzione di essere diverso dagli altri, convinzione che poi porta a sentirmi giudicato ecc... Queste tipologie di convinzioni con quale classi di farmaci vengono curate ? Oppure è più efficace la psicoterapia ? Ovviamente di questo ne parlerò al prossimo incontro con il mio psichiatra che sarà a breve, oltre che chiedergli chiarimenti su diagnosi ecc... Grazie
[#11]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,2k 881 269
DI cosa soffra lo ha già riferito ma abbiamo anche detto che la diagnosi non sembra molto chiara o definita, essendoci di mezzo una psicosi ma non si è capito di che tipo.
La fobia sociale consiste nell'evitamento di situazioni, non nell'idea di non essere normale, se mai dell'idea di non essere considerato normale.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#12]
dopo
Utente
Utente
Ok ho capito Dottore, quindi dovrei innanzitutto chiarire la diagnosi. Dottore ma eventualmente una visita via skype avrebbe le stesse caratteristiche di una visita fatta di persona (per quanto riguarda diagnosi e prescrizione farmaci) ? Non vorrei che fosse più limitata.
[#13]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,2k 881 269
Una visita in video può essere equivalente ad una dal vivo in diversi casi. Lo valuta il medico e poi se il paziente si sente a suo agio nel senso di riuscire a comunicare quello che vuole, non ci sono in genere problemi.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#14]
dopo
Utente
Utente
Ho capito. Dottore io tra qualche giorno avrò l'appuntamento con il nuovo psichiatra (è il secondo appuntamento) e se non dovessi ritenermi soddisfatto per qualunque motivo, prenoterò un appuntamento via skype, con lei possibilmente se fa consulenze online.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test