Superare l'ansia

salve, mi scuso se il messaggio è un po lungo ma spero lo leggiate.

sono un ragazzo di 23 anni e da questa estate soffro di ansia e attacchi di panico da un giorno all'altro, ed è questa la cosa che non mi spiego, poiché io ero un ragazzo socialissimo che amava fare tutto (viaggiare, giocare a pallone ecc).

e da quando è subentrata l'ansia non faccio piu niente e diciamo ho paura a fare queste cose rinunciando a tanti inviti.

i miei sintomi sono palpitazioni, tachicardia, sudorazione, mal di testa e giramenti di testa, perdita di peso e perdita di appetito (ultimamente mangio poco), dolore alla bocca dello stomaco, stomaco gonfio eccc.

ho fatto tutti gli analisi del caso e per questo i medici mi hanno detto che si tratta di ansia.

sto prendendo degli integratori naturali a base di biancospino e scutellaria per il benessere e salute mentale (kavans 2) e in piu anche delle gocce ai fiori di bach.

Secondo voi è possibile superare questo periodo di ansia solo con prodotti naturali come questi?

non vorrei passare a psicofarmaci poiché tutti quanti me li sconsigliano dicendo che provocano dipendenza ecc.

un altro sintomo che ho è anche quello del pensare costantemente al respiro, è come se non fosse piu un meccanismo automatico, ma manuale fatto da me e questo quando mi viene mi porta a giramenti di testa e senso di disorientamento.

cosa posso fare quando penso al respiro per non pensarci?

quest'ultimo sintomo ho notato che mi viene quando entro in auto (premetto che prima che mi venisse l'ansia facevo tantissimi km al giorno senza problemi), ora appena entro in auto e mi allontano da casa o penso che devo andare fuori paese mi viene il respiro corto.

non mi dilungo di più, penso di aver detto tutto e spero in una vostra risposta e nei vostri consigli
[#1]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 3k 181
Buonasera.
Dal numero e dal tipo dei consulti richiesti è facile capire che lei soffre di un disturbo ansioso con allarme ipocondriaco.
Con gli integratori non andrà lontano. Se lei per principio è contrario ai farmaci per il sistema nervoso può provare una psicoterapia, con tempi lunghi.
In ogni caso una cura farmacologica ben condotta da uno specialista esperto non porta alla dipendenza ed è di solito efficace e rapida.

ps: "cosa posso fare quando penso al respiro per non pensarci?"
R: si metta a cantare (non è una battuta, è un consiglio vero ed efficace).

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Il termine prodotti naturali non significa niente.
Se ha un disturbo di panico è curabile. Ci vuole poco a farsi indicare la cura specifica. Ma c'è un motivo per cui non lo ha fatto ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta ad entrambi dottori, per quanto riguarda la risposta in merito alla domanda fatta dal dott pacini : Ma c'è un motivo per cui non lo ha fatto ?

La risposta è che pensavo e volevo farcela da solo, senza l’aiuto di medicinali oppure figure come psicoterapeuta o psichiatra.

Lei dunque consiglia psicologo, psicoterapeuta o psichiatra ?
Pensa possa risolvere questa ansia anche solo lo psicologo?
[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 36,7k 888 269
Psichiatra

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test