Perché sto vivendo questo incubo ?

Salve, mi chiamo Alessandro e ho appena 18 anni.
Non riesco a comprendere da quanto tempo io mi trovi in questa situazione, ma credo da parecchio.
Ho iniziato ad avere problemi di derealizzazione; mi sentivo e mi sento tutt’ora distaccato dall’ambiente circostante, e soprattutto mi sento come se fossi estraneo alla situazione; come se vivessi in un mondo tutto mio.
Non basta questo.
Mi si è presentato questo dubbio ossessivo di poter essere omosessuale che mi tormenta, non posso fare a meno di pensare questo tutta la giornata; anche quando cerco di far scorrere i pensieri mi ritrovo sempre lì, come un disco.
Qualunque circostanza mi porta a pensare che io possa essere gay, e solo il pensiero di esserlo mi fa venire i brividi, ma non perché io non voglia ammettere di esserlo, ma perchè è una cosa a me estranea, sono sempre stato con ragazze e solo ed esclusivamente uscito con ragazze.
Forse in prima adolescenza avevo qualche piccola eccitazione omosessuale, ma niente di che.
Ho sempre desiderato avere una donna e fare dei figli e costruire una grande famiglia, ma a quanto vedo non mi sarà possibile.
Inoltre, mi sento come se mentre faccio le cose dimentico di averle fatte, nel senso che appoggio il telefono da qualche parte 10 secondi prima oppure 1 minuto prima e dopo faccio fatica a ricordare dove sia.
Se devo andare in bagno, chiudo la porta controllo di averla chiusa e capita che mi dimentichi di averlo fatto.
All’improvviso quando torno da lavoro mi capita di chiedere ti ricordi cosa hai fatto oggi?
E non mi so rispondere.
Cerco e pretendo di ricordare tutto quello che faccio per essere sicuro di saperlo e di non avere problemi di memoria.
Soffro molto d’ansia e delle volte mi capita proprio che mi giri la testa in modo molto forte che devo sedermi.
Ho paura di questa situazione, voglio semplicemente uscirne e aiutarmi.
Ho paura di chiedere aiuto perché non vorrei che mi confermassero il dubbio che ho.
Voglio avere una ragazza una famiglia ma soprattutto una mente sana come ho sempre avuto.
Voglio uscire da tutto questo.
Perfavore cerco aiuto.
Aspetto voi, sperando che sappiate individuare cosa ho.
Grazie mille
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1k 63
Potrebbe essere in una fase di sviluppo di un disturbo ansioso che va valutato e trattato da uno specialista con una visita diretta.



Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Che tipo di disturbo ansioso?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41k 1k 63
La distinzione può essere fatta con visita diretta

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Crede che sia una cosa risolvibile? Non c’è la faccio a vivere sapendo di non poterne uscire