Allucinazioni uditive adolescente

Buongiorno, ho bisogno del vostro aiuto, il figlio di un mio caro amico è disperato e non riesce a trovare una soluzione...da qualche anno il figlio appena 18enne ha allucinazioni uditive, dice di sentire continuamente TV accese dei vicini di casa, non riesce a dormire l'intera notte e quando rientra in casa vuole accesa la TV a tutto volume in modo, dice lui, di non sentire le TV dei vicini, quando rientra in casa fa le scale correndo con la musica nel telefono a tutto volume e le orecchie tappate, il tutto è partito qualche anno fa quando dei vicini stavano festeggiando un compleanno e da allora è stato un continuo peggiorare, prima era irritabile e si innervosiva talmente tanto da rischiare di farsi del male... adesso invece inizia a piangere a dirotto per poi smettere di colpo, non vuole più stare in casa, e non appena si nomina una TV, va in escandescenza, delle volte è tranquillo ed esce anche con gli amici, ma alcune giornate sta veramente male... il problema è che non vuole andare da alcun dottore in quanto lui dice di stare bene... Qualcuno può darmi qualche consiglio su come convincerlo?... Grazie
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Non è detto che vi sia un modo per convincerlo. Non è solo un problema di allucinazione, ma di delirio, ovvero di ritenere che ciò che sente provenga dalla tv dei vicini accesa e che ciò abbia uno scopo, altrimenti uno avrebbe reazioni diverse una volta resosi conto che non è la tv. Ma presumo non si interessi di verificare.

I familiari non si interessano della situazione ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
Grazie per la risposta dottore, si che si interessano ma non riescono a convincerlo, e purtroppo sono quasi rassegnati.