x

x

Il sonno torna regolare dopo la cura per la depressione?

Buongiorno Egregi Dottori!
Sono unrgazzo di 22anni e ho cominciato a soffrire inizialmente di insonnia e poi di depressione.
Il mio psichiatra mi ha prescritto la paroxetina da 20mg.
Premtto che non ho mai avuto problemi di insonnia, ho sempre dormito 8/9 filate.
Da quando, invece, ho coinciato a soffrire di depressione, il sonno è stato completamente stravolto.
Con il trattamento farmacologico il sonno è migliorato, riesco ad avere 3 ore di sonno profondo e poi sono in dormiveglia finché mi devo alzarmi (è come se facessi dei sonnellini molto brevi); in ogni caso mi sento comunque riposato.
Sono cosciente che si tratti di una domanda posta sul futuro, ma sulla base defli esiti dei vostri pazienti, il sonno si ripristina?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Se è cosciente, allora perché la fa ?
Non le serve a niente sapere se statisticamente accade, tanto non è questo che sta veramente chiedendo, evitiamo di imbarcarci in discussioni tanto ovvie quanto fuori fuoco.

Non dà neanche tra l'altro la tempistica sulla cura. La fa da due settimane, da un mese, da un anno ?
Prende la paroxetina e basta ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#2]
dopo
Attivo dal 2020 al 2022
Ex utente
Buongiorno Dott.Pacini
La faccio da quasi 4 mesi.
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
E quindi non assume sonniferi o tranquillanti.
In generale il disturbo di cui soffriva può dirsi scomparso, o ancora no ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#4]
dopo
Attivo dal 2020 al 2022
Ex utente
Buongiorno Illustre Dott. Pacini!
La volevo innanzitutto ringraziare per il servizio che offre. Allora, il sonnifero (zolpidem da 5mg) lho assunto per il primo mese di trattamento. Quando l’antidepressivo ha cominciato a funzionare non ho più assunto lo zolpidem. L’umore è migliorato molto e non ho problemi di addormentamento , l’unico sintomo che è rimasto sono i risvegli precoci (almeno 4/5 a notte). Durante il giorno mi sento sufficientemente riposato ma il sono non può ancora definirsi normalizzato .
Lei cosa ne pensa?
Volevo inoltre riferirle che ho quasi terminato i 4 mesi di trattamento e lo psichiatra del csm ha proposto la sospensione graduale (essendo il primo episodio).

Spero di ricevere un riscontro da parte sua, gentile Dott.Pacini.

Ancora Grazie
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 61
Quattro mesi di trattamento sono precoci per considerare una sospensione e ciò la espone a ricadute sintomatologiche.

La presenza di risvegli precoci doveva eventualmente far considerare anche terapie coadiuvanti, senza necessariamente l'utilizzo di benzodiazepine, per migliorare gli aspetti del disturbo del sonno ancora presenti.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#6]
dopo
Attivo dal 2020 al 2022
Ex utente
Grazie per la risposta Dott.Ruggiero.

Cordiali saluti
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Non capisco "terminato i 4 mesi di trattamento". Non mi risulta che duri 4 mesi un trattamento e dopo si sospende a prescindere.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#8]
dopo
Attivo dal 2020 al 2022
Ex utente
Egregio Dott. Pacini Buongiorno!
Volevo informarLa che il medico si è sbagliato nel calcolare le tempistiche.
Infatti il trattamento perdurerà ancora per 5 mesi se non più. Mi è stato riferito, infatti, che per evitare il rischio di ricaduta, il trattamento va mantenuto dai 6 ai 12 mesi. Pertanto si stima che procederò con lo scalaggio del farmaco dopo 9 mesi (verso primavera dell’anno prossimo).
Voi cosa ne pensate?

Io vi ringrazio ancora per la vostra gentilezza e disponibilità!

Un cordiale saluto
[#9]
dopo
Attivo dal 2020 al 2022
Ex utente
Vorrei chiedervi poi, gentilmente, se l’effetto dell’ anorgasmia tende a sparire
Grazie