x

x

Quitapina per ansia

Salve ho 39 anni e chiedo a voi specialisti un consulto, da circa 1 anno ho interrotto la sertralina xche non mi faceva più effetto, e a distanza di 1 anno che l ansia è peggiorata e non assumo farmaci mi è stato prescritto dalla psichiatra la quitapina, ora io chiedo a voi... : i primi giorni starò male come la sertralina a livelli che l ansia era triplicata per i primi 20 giorni?

Ho la pressione alta, la quitapina può peggiorarla?

Avrò benefici?

Scusate ma sono un po' traumatizzata dalla precedente esperienza.

P.
S la sertralina mi ha fatto star bene per circa un anno e mezzo.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 61
Non è possibile prevedere la risposta alla terapia.


la variazione dovrebbe consentire un miglioramento clinico come indicato nel corso della prescrizione dal suo psichiatra.


La quetiapina ha un profilo più sedativo e non è un antidepressivo, probabilmente è prescrito con una azione sull'umore non pari a quella dell'antidepressivo.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Il medico quindi le ha dato un farmaco non conoscendo la sua ipertensione, o ritiene che le abbia dato a casaccio un farmaco senza considerare il fatto ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la vostra tempestività nelle risposte dottori.
Dott. Ruggiero mi è stata prescritta la quietapina per disturbo d ansia e fame d aria, ora la pressione da questa estate anche per l aumento di peso sale spesso per vari motivi.. Peso.. Ansia e ernie cervicali. Ho avuto nei primi giorni con sertralina uno stravolgimento e un peggioramento di umore tanto da pensare di sospenderla ma il psichiatra mi ha detto che essendo carente di seratonina era normale inizialmente, calcolcoli che non asssumevo più di 0.25 xche alzando il dosaggio mi aumentava l ansia. Ora dopo quasi un anno che non uso più nulla se non xanax 13 gocce al bisogno mi è stata prescritta la quietapina e ho molta paura che mi faccia la stessa cosa nella fase iniziale, chiedo se è possibile che risuccede o se per sua esperienza non succeda. Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dott Pacini, non metto in dubbio nessun operato di nessun medico, ma fortunatamente questo spazio è riservato a dubbi e paure, ovvio che per un analgesico non mi faccio 1000 domande ma essendo farmaci molto importanti nella vita di tutti i giorni mi informo un po' di più.
Cordiali saluti
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
"questo spazio è riservato a dubbi e paure"
No, se mai ad evitare di alimentarle, essendo uno spazio che gestisce le risposte, e non un distributore di risposte "cieco" rispetto alla matrice delle domande stesse.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#6]
dopo
Utente
Utente
Consulti sull ansia è il titolo della ricerca...
Dal suo tatto che ha con i pazienti o di chi cerca un supporto, è il motivo di perché sono qui.. Come li troviamo all esterno li troviamo qui.
Cmq vedo spesso le sue risposte in altri consulti e la vedo sempre all attacco. Magari è lei che usa questo angolo di aiuto come valvola di sfogo... Cmq chi soffre d ansia può essere un collega suo un avvocato un oss una casalinga... Cerchi di non far passare le persone come stupide. Cordiali saluti
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Invece il suo di tatto nei confronti di chi le risponde come lo giudica ? Se preferisce che le risponda con quello che secondo Lei è tatto e invece è agevolazione del meccanismo che le produce timori e domande, può insistere, ma non cambia. Le risposte a mio avviso vanno date in maniera specifica e utile, non alla lettera senza pensare.

Se Lei si sente trattato da stupido, ha completamente equivocato. Apposta, invece di leggere la risposta. Secondo Lei uno perde del tempo a trattare Lei da stupido ? O magari cerca di darle una risposta sensata ?

I suoi saluti è inutile che siano cordiali, legga le risposte.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#8]
dopo
Utente
Utente
Da noi in Veneto a un Discorso del genere si risponde così : a parlar coi mussi sprechi tempo e sapone.
[#9]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 898 61
Il problema è che vuole fare un ragionamento preventivo rispetto alla assunzione della terapia per la ricerca di rassicurazioni che non sono plausibili.

Il suo ragionamento diviene insensato se vuole ottenere una certa tipologia di risposte.

La sertralina può aver dato effetti di un certo tipo, ci sono migliaia di altri farmaci che non ne danno senza per questo scomodare presunte alterazioni dell'assorbimento o altro.

Le viene indicato un prodotto con una azione più sedativa probabilmente per i motivi che riporta, però anche la terapia deve essere mirata ad agire sulla sintomatologia e non essere un ripiego rispetto alle lamentele per una terapia precedente.


A parte il fatto, in ogni caso, che non si dovrebbe proprio permettere di offendere il collega solo perché non risponde come vuole lei.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto