Come faccio a perdere il peso accumulato?

Buongiorno, sono un ragazzo di 24 anni che assume psicofarmaci da ormai due anni.

Dopo numerosi tentativi e cure che non mi facevano effetto forse sono riuscito a trovare la terapia per me solo che sono aumentato di circa 25 kg passando da essere sottopeso a diventare sovrappeso.

Ad oggi sono in cura con Anafranil (150 mg al gg) per depressione ma ho notato un notevole aumento di peso da quando assumevo in concomitanza Cymbalta (60 mg al gg) + Mutabon (in un periodo Mite in un altro Ansiolitico, 1 compressa al gg).

Nonostante la mia salute psicologica mi stia più a cuore del mio peso oggigiorno l'accumulo di cosi tanti chili peggiora le mie insicurezze.

Vorrei chiedere infatti se ci sia un modo per perdere i chili in eccesso che ho accumulato e in che modo potrei farlo.
Il mio regime alimentare è rimasto invariato, forse addirittura mangio meno adesso ma comunque, nonostante faccia attenzione non riesco a perdere peso.

Il mio psichiatra tempo addietro ipotizzava che l'aumento del mio peso fosse dovuto ad un eccesso di prolattina, se fosse veramente questa la causa come dovrei comportarmi?

La parte più grassa è sicuramente la pancia e il petto perché per il resto del corpo sono (più o meno) come prima.

Vi ringrazio per la disponibilità
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
Deve seguire un regime ipocalorico attraverso uno specialista e fare molto movimento.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/