Sognare di avere difficoltà nel camminare. al risveglio penso a questo sogno perchè è frequente

sono una ragazza di 20 anni.spesso capita di vari sogni e a volte sempre in situazioni diversi come può essere una passeggiata o l'andare in qualche posto ad un tratto trovo difficoltà nel camminare, non riesco a muovere bene gli arti inferiori e come se si bloccassero e i piedi non riescono a fare i passi fanno dei movimenti molto lenti come se fossi stroppio. alla fine mi sveglio. Questo sognare di non riuscire a muovere bene le gambe ed i piedi e fare movimenti molto lenti capita in molti sogni con sceneggiature differenti, e poi e come se nel sogno qualcuno mi stesse guardando e nota il fatto che io non riesca a camminare e questo nel sogno mi crea vergogna e io invece voglio sbrigarmi a muovermi ma non ci riesco. COSA SIGNIFICA TUTTO QUESTO? LA RINGRANZIO IN ANTICIPO
[#1]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Gentile Utente,
qualunque sogno va interpratato, contestualmente alla storia di vita ed al percorso psicoterapico del paziente, non avulso da essi, altrimenti non avrebbe senso
SAluti

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#2]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Cara ragazza,

senza sapere nulla di te non è possibile risponderti ed è anche per questo che non forniamo agli utenti "interpretazioni" generiche che lascerebbero il tempo che trovano.

Se questi sogni ti lasciano un senso d'angoscia al risveglio potrebbe valere la pena di parlarne di persona con uno psicologo, perchè potrebbe esserci qualcosa nella tua vità su cui lavorare dal punto di vista psicologico (una difficoltà, una paura, un'insoddisfazione o altro che può emergere nel contenuto dei sogni).

Cordialmente,

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#3]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 13,6k 298 182
Potrebbe trattarsi di un fenomeno normalissimo, noto come paralisi notturna. Durante il sonno il cervello "stacca" il collegamento motorio verso i muscoli, probabilmente per impedire che i movimenti fatti in sogno si riflettano in movimenti reali (sonnambulismo). Quando però ci si trova in stato di dormiveglia può succedere - ed è perfettamente normale - di non riuscire a muoversi.

Perciò molto probabilmente non è il caso di preoccuparsi.

Piuttosto, dai suoi consulti precedenti traspare una certa ansia, semmai sarebbe quella da far controllare a uno specialista.

Cordiali saluti

Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio