Problemi di coppia

Sono una ragazza di 25 anni e sono fidanzata da 15 mesi con un ragazzo con cui sto molto bene e mi sento molto a mio agio. qualche settimana fa ho incontrato per caso il mio ex con cui ho avuto una storia di due anni molto intensi quell'incontro ho risvegliato in noi la nostalgia dei momenti passati insieme e sulla base di questo ce ne sono stati molti altri, in cui mi sono resa conto che il mio ex è capace di colmare dei vuoti che ho con il mio ragazzo attuale è questo mi confonde tantissimo cosa posso fare..
[#1]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
Gentile Ragazza,
sembra che la confusione in merito ai suoi rapporti sentimentali di cui ci scriveva anche in passato stia continuando.

Il filo del vecchio rapporto a quanto pare non è stato spezzato se non riuscite a fare meno di incontrarvi e rinunciare l'uno all'altra.

Dovreste entrambi cercare di capire se sia possibile ricominciare davvero e su altre basi o voltare definitivamente pagina.

Con il ragazzo attuale sta molto bene e a suo agio, come dice, ma qualche carenza c'è che il suo ex partner colma.
Quali vuoti colmerebbe rispetto alla sua attuale relazione?
Quali i sentimenti la legano all'attuale fidanzato?

Dovrebbe cercare di fare chiarezza dentro sé per capire.
Certo che fino a quando continua con la frequentazione di entrambi difficilmente potrà avere le idee chiare.

Il suo ex ragazzo cosa pensa della vostra situazione?
Quali sentimenti, aspettative nutre verso lei?
E' ancora insieme alla nuova ragazza?



Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#2]
Attivo dal 2014 al 2015
Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo
Gentile ragazza,

molta confusione alberga in questo universo di passioni e di rappresentazioni...

Si, mi sovviene cosa abbia "rappresentato" e cosa rappresenta questo "amore" ?

L'amore ci mette a nudo e ci rende inermi e quando finisce... Bhe diventa crudele e persistente il vuoto, che lo impersona.

Cosa bisogna fare? Accettare che l’amore sia finito e che nel finire ci abbia completamente disarmati.

importante comprendere come si sia sperimentato questo vissuto... ad es. se sopraggiunge in maniera improvvisa ed imprevista, si tende a negare il tutto o a minimizzare.... pensando che l’altro ritornerà, che ha confuso qualche suo dubbio o quant’altro come mancanza d’amore.

Arrivati ad accettare che l’amore è realmente finito, si sprofonda poi in un cupo e lacerante dolore.

A questo punto bisogna concedersi un periodo di "lutto", in cui (potrebbe durare giorni o settimane ed a volte mesi) esternare il nostro dolore e anche la nostra rabbia.

Vanno analizzati, anche, eventuali sensi di colpa che si provono.

Si tratta di un percorso impegnativo che, apparentemente, non sembra sia stato elaborato da parte sua... per quanto concerne il suo ragazzo, invece, non ci è dato sapere altro...

Provi a riflettere.


Un caro saluto

[#3]
dopo
Utente
Utente
dottoressa Rinella, il mio ex fidanzato è capace di farmi vivere delle emozioni che ho sempre provato solo con lui, come completezza, benessere interiore, pace dei sensi, lui rappresenta per me l'altra parte della medaglia. noi ci siamo lasciati per incompatibilità di carattere che ci portavano a litigare quasi tutti i giorni. Con il mio ex non mi sentivo libera di fare, dire ciò che realmente pensavo perchè avevo paura delle sue reazioni. Invece con il mio ragazzo attuale sono realmente me stessa e mi sento libera di farmi conoscere per quella che sono senza paura di nascondere le mie debolezze ma al tempo stesso mi mancano quelle sensazione di completezza che provo con il mio ex. il mio ex vive la mia identica situazione sta bene con la ragazza infatti non ha nessuna intenzione di lasciarla ma prova emozioni vere solo con me.. cosa dovrei fare??
[#4]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
<mio ex vive la mia identica situazione sta bene con la ragazza infatti non ha nessuna intenzione di lasciarla>

Se la situazione è questa la risposta verrebbe da sé...
Credo che qualcosa sia in rimasto in sospeso nel vecchio rapporto, non avete messo definitivamente la parola fine, ma non avete neanche risolto i vecchi problemi e forse ci state girando attorno, senza però risolvere nulla...anzi forse continuare è possibile perché ci sono terze persone...se queste non ci fossero, ci ha mai pensato?

Forse darsi una pausa per riflettere aiuterebbe, dal mio punto di vista...dato che né lei a quanto sembra né il suo ex avete intenzione di interrompere i rapporti attuali...
[#5]
dopo
Utente
Utente
Più volte abbiamo pensato di interrompere il rapporto ma dopo mesi o settimane di assoluto silenzio da parte di entrambi ci siamo incontrati per caso o telefonati..
quindi il problema che entrambi non riusciamo a mettere un punto definitivo.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test